Test Gene identifica pazienti affetti da tumore del polmone che beneficiano di droga ALK-inibitore

Giugno 2, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I risultati di un nuovo studio in tumore non a piccole cellule del polmone ha mostrato che i pazienti con specifici riarrangiamenti oncogenici del gene linfoma anaplastico chinasi (ALK) all'interno del braccio corto del cromosoma 2 di loro tumori avuto una risposta molto più grande di una nuova terapia - un ALK-inibitore.

I risultati sono stati presentati alla Conferenza unificata AACR-IASLC on Molecular Origins of Lung Cancer, tenuto qui dal 11-14 gennaio 2010.

D. Ross Camidge, MD, Ph.D., direttore clinico del Programma Oncologia toracica presso l'Università del Colorado, ha detto che questo studio ei suoi risultati sono un esempio di come tutti i tumori polmonari non sono creati uguali.




"Questo aiuta a dimostrare il principio che ci possono essere molte malattie diverse molecolarmente definiti in agguato sotto la stessa non a piccole cellule del polmone ombrello, ciascuno dei quali può derivare un notevole beneficio da farmaci che sono altamente specifico per queste anomalie molecolari, se solo sapessimo cosa stavamo. Qui abbiamo cominciato a muoversi da un one-size-fits-all trattamento testando tumori polmonari per cambiamenti genetici specifici prima della scelta del trattamento per loro ", ha detto Camidge.

Questo studio rappresenta anche un cambiamento di paradigma nello sviluppo del farmaco contro il cancro, come gli scienziati ora cominciano a testare le loro ipotesi molecolari su cui i pazienti un farmaco mirato può o non può lavorare su fin dalla prima volta che il farmaco è provato negli esseri umani, secondo Camidge.

"Se la tua ipotesi è giusta, i risultati possono essere drammatici e si potrebbe radere tre a cinque anni fuori dal tempo dalla scoperta di approvazione della FDA per davvero concentrandosi su che beneficeranno di più," ha detto. "Questo potenzialmente significa ottenere il farmaco giusto al paziente giusto molto più veloce rispetto alla comunità oncologica ha fatto in precedenza."

Camidge e colleghi hanno testato PF-02341066, una piccola molecola sintetizzata come un inibitore di ALK e sia CMET in uno studio di Fase I dal 2006. La fase iniziale I risultati di questo farmaco mirato sono stati presentati presso l'American Society of Clinical Oncology (ASCO ) Annual Meeting, che si è tenuto a Orlando lo scorso giugno.

I risultati degli studi presentati ad ASCO esplorato la determinazione iniziale della dose appropriata di PF-02341066 in pazienti con tutti i diversi tipi di tumori, seguita da ulteriori test del farmaco all'interno dello stesso studio solo in tumori dimostrato di esprimere marcatori di entrambi ALK o l'attivazione CMET . Nel 2007, ALK riarrangiamenti genici, che erano stati precedentemente segnalati solo in linfomi rari, sono stati segnalati nel cancro del polmone e lo studio è stato modificato per adattarsi a questi dati emergenti.

Finora, 31 pazienti affetti da cancro del polmone ALK-positivi sono stati arruolati nello studio di fase I. Questi pazienti sono stati pesantemente trattati; 65 per cento ha ricevuto più di due regimi di trattamento precedenti. I pazienti con il riarrangiamento ALK ha avuto un tasso di risposta globale 65 per cento, tra cui 19 pazienti che hanno avuto una risposta parziale e un paziente che ha avuto una risposta completa.

I pazienti che sono rimasti in terapia per una mediana di 24 settimane, molti ancora in trattamento. Non sono ancora stati raggiunti misurazioni accurate di sopravvivenza libera da progressione. Gli eventi avversi associati a PF-02341066 alla dose di 250 mg due volte al giorno sono state lievi e comprendono gastrointestinale e disturbi della visione dark-light.

Esplorazione del farmaco in pazienti positivi CMET continua, ma risposte cliniche suggestive tumori polmonari ALK-positivi sono già stati notati. Sulla base di questi risultati, uno studio di Fase III di PF-02341066 nel cancro del polmone ALK-positivo rispetto alla chemioterapia standard ha ora iniziato.

In questo anno di AACR-IASLC Conferenza congiunta sulla molecolari Origini di polmone, Camidge sarà attuale aggiornato i dati sui pazienti affetti da cancro del polmone ALK-positivi trattati con PF-02341066 e esplorerà il cambiamento di filosofia questo processo rappresenta, in termini di sviluppo moderno farmaco contro il cancro.


(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha