Test genetico per il melanoma sviluppato presso UCSF

Giugno 8, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

San Francisco - Un test genetico per aiutare i patologi identificare il melanoma, il tipo mostcommon di cancro della pelle, è stato sviluppato dai ricercatori dell'Università ofCalifornia, San Francisco, e potrebbe essere a disposizione di laboratori di patologia all'interno ayear.

Il test, che rileva le anomalie cromosomiche che caratterizzano le cellule cancerousskin, è stato descritto qui, oggi (9 marzo), in occasione della riunione annuale della Society of theinternational Dermatopatologia.

Una talpa pelle che sembra sospetto di un dermatologo è di solito sottoposti a biopsia andexamined sotto il microscopio. Ma anche con anni di esperienza it'ssometimes impossibile prendere una decisione chiara sul fatto o meno il iscancerous mole. E purtroppo, molti casi di melanoma scivolare attraverso il processo di screening, secondo alcune compagnie assicurative, questi casi rappresentano il sei per cento Ofthe denaro assegnato ogni anno in tute malcostume.




Perché melanoma risulta quando macchinario genetico di una cellula va fuori controllo, Philip LeBoit, MD, professore di patologia alla UCSF, ei suoi colleghi begancomparing cromosomi delle cellule della pelle normali con quelli di quelle cancerose. In atest chiamato ibridazione genomica comparativa, sono etichettati DNA da cellule andcancerous normali con diversi coloranti fluorescenti, poi utilizzati questi per identifythe cambiamenti nei cromosomi della cellula di cancro.

Questi esperimenti sono stati condotti da Boris Bastian, MD, un assistente professorof dermatologia, Dan Pinkel, PhD, professore presso l'NCI-designato UCSFComprehensive Cancer Center, e LeBoit.

Modelli chiari sono emersi nei primi 100 casi LeBoit e hiscolleagues hanno studiato: sezioni 82 per cento dei tumori melanoma mancano porzioni di DNAnormally trovate su un braccio del cromosoma 9, il 63 per cento sono mancanti ofchromosome 10, e il 50 per cento dei tumori hanno DNA in più sul cromosoma 7. Cancercells che mancano DNA hanno arrestato alcuni geni su quel cromosoma e, allo stesso modo, il DNA in più suggerisce che il melanoma ha generato copie extra ofsome geni su quel cromosoma.

Testando le cellule sospette pelle alla ricerca di queste anomalie, dermatologi possono essere molto più certi delle loro diagnosi, LeBoit detto. "Nowwe avere un insieme comune di anomalie per il melanoma. E la maggior parte dei tumori hanno due, tre o quattro di loro," ha detto.

Prima di laboratori di patologia in tutto il paese può iniziare a utilizzare il test, ha bisogno di Tobe semplificata, LeBoit detto. "Ci vuole ora un laboratorio molecularbiology più sofisticato e settimane a mesi di lavoro per ottenere una risposta per un determinato caso," hesaid. La versione sperimentale del test sarà sostituita da una che usesfluorescent marcatori per illuminare le regioni cromosomiche aberranti in tumorcells. "Questo tipo di test fluorescente è molto più facile da fare tecnicamente," hesaid.

I test cromosomiche dovrebbero anche aiutare quando un melanoma viene scoperto, byshowing in cui il tumore si arresta e le cellule normali iniziano. Ciò enabledermatologists a tagliare solo le cellule cancerose e lasciarsi alle spalle le healthyones, LeBoit detto.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha