Test mirati offre speranza di trattamento per i pazienti con tumore ovarico

Giugno 22, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Le donne con cancro ovarico potrebbe essere aiutato da un nuovo test che identifica il tipo specifico di tumore che hanno, una conferenza sentirà questa settimana.

I ricercatori dell'Università di Edimburgo sperano questa diagnosi migliorata aiuterà i medici di personalizzare i programmi di trattamento in modo che i pazienti ricevano i farmaci più efficaci.

La squadra di Edimburgo ha lavorato con scienziati provenienti da Irlanda per identificare sei sottogruppi della malattia, ciascuno dei quali aveva una firma genetica diversa.




Per fare questo, hanno analizzato campioni di tessuto provenienti da più di 350 pazienti affetti da cancro ovarico e ha confrontato queste informazioni con le cartelle cliniche dei pazienti.

I risultati mostrano come profilo genetico dei tumori ovarici potrebbe predire la risposta di una persona a trattamenti farmacologici.

I ricercatori dicono che lo sviluppo può essere particolarmente utile per le donne con una forma aggressiva di cancro ovarico, che in genere è catturato in ritardo dagli attuali test diagnostici.

Questo tipo di aggressivo - o 'alta qualità' - il cancro può rispondere bene a un farmaco di recente sviluppato che gli obiettivi l'apporto di sangue delle cellule tumorali.

Il team spera che, identificando le donne con questo tipo di cancro alla prima occasione, si potrebbe utilizzare il farmaco più efficace e contribuire a migliorare i tassi di sopravvivenza.

I risultati saranno presentati presso l'American Society of Clinical Oncology (ASCO) conferenza, che si terrà a Chicago questa settimana.

Dr Charlie Gourley dell'Università di Edimburgo, che ha condotto lo studio, ha detto: "Questa ricerca dimostra che, conducendo un'analisi dettagliata dei geni dei tumori ovarici potremmo essere in grado di identificare i pazienti che risponderanno bene a nuovi trattamenti farmacologici questo. potrebbe portare preziosi miglioramenti nei tassi di sopravvivenza per la malattia e ci aiuterebbe per personalizzare la cura di un paziente al fine di garantire il massimo successo possibile ".

Il cancro ovarico è il quinto tumore più comune nelle donne, con circa 6.800 donne che vengono diagnosticati ogni anno nel Regno Unito.

Di questi, quasi i due terzi non vivrà oltre i cinque anni della loro diagnosi.

La chemioterapia e la chirurgia può essere trattamenti efficaci, ma le donne potrebbero avere una maggiore possibilità di sopravvivere alla malattia se si è identificato in precedenza.

I risultati saranno presentati ad ASCO il 4 giugno.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha