Test New biomarcatore predice l'artrite prima della comparsa dei sintomi

Marzo 12, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Più di 27 milioni di adulti attualmente soffrono di osteoartrite, che è la forma più comune di artrite. In passato, i medici sono stati in grado di diagnosticare i pazienti con artrite fino a che non iniziano a mostrare i sintomi, che comprendono dolore e rigidità. Con il tempo questi sintomi sono presenti, spesso è troppo tardi per le opzioni di trattamento di prevenzione e minimamente invasive per essere efficace. Ora, un gruppo di ricerca presso l'Università di Comparative Orthopaedic Laboratory del Missouri ha trovato un modo per individuare e prevedere l'artrite prima che i pazienti affetti da sintomi iniziano.

James Cook, un ricercatore del MU College di Medicina Veterinaria e il Distinguished Professor William C. e Kathryn E. Allen in Chirurgia Ortopedica, insieme ai ricercatori MU Bridget Garner, Aaron Stoker, Keiichi Kuroki, Cristi Cook, e Prakash Jayabalan, hanno sviluppato un test utilizzando biomarker specifici che possono determinare accuratamente se un paziente sta sviluppando artrite e predire il potenziale gravità della malattia. Il test può essere eseguito fuori di una goccia di liquido dalla articolare del paziente, che si ottiene con un piccolo ago simile a un prelievo di sangue.

"Con questo test biomarker, siamo in grado di studiare i livelli di proteine ​​specifiche che oggi conosciamo sono associati con l'osteoartrite," ha detto Cook. "Non solo il test hanno il potenziale per aiutare a prevedere l'artrite futuro, ma ci dice anche sui primi meccanismi di artrite, che porteranno a trattamenti migliori in futuro."




Nel loro studio pubblicato nel Journal of Surgery ginocchio, i ricercatori riferiscono che MU hanno sviluppato il test analizzando le articolazioni di cani che soffrono di artrite. I veterinari prevedono che il 20 per cento dei cani di mezza età e il 90 per cento dei cani anziani hanno osteoartrite in una o più articolazioni. Poiché giunti canino funzionano in modo simile ai giunti di esseri umani, Cook dice la prova viene adattato per pazienti umani.

"Questo test ha già dimostrato presto utilità per consentire di monitorare come i diversi trattamenti influisce sulle articolazioni artritiche nelle persone", ha detto Cook. "Con l'ulteriore validazione, questo test permette ai medici di regolare e mettere a punto trattamenti per i singoli pazienti. Inoltre, essendo in grado di dire ai pazienti quando sono ad alto rischio per lo sviluppo di artrite darà medici un forte strumento motivazionale per convincere i pazienti a prendere preventiva misure, tra cui un adeguato esercizio e il cambiamento di dieta. "

Il test biomarker è attualmente disponibile per le licenze ed è in procinto di ottenere l'approvazione della FDA.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha