The End Of ora legale potrebbe danneggiare la vostra salute orale

Maggio 30, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Chicago - A partire dal 2007, l'ora legale verrà esteso byalmost un mese. Tale importo aggiuntivo di luce può anche aiutare extendthe vita e la salute di denti e ossa della gente. Questo perché vitaminD, noto anche come "vitamina del sole," è fatta dal throughcasual corpo e minima esposizione al sole. La vitamina D è solo ascalcium essenziale per i denti sani e ossa, secondo un documento che waspublished nel numero di settembre del Journal of Periodontology.

"Sia la vitamina D e calcio contrastare le carenze e riducono boneresorption", ha detto il dottor Charles Hildebolt, Dipartimento di Radiologia, Washington University School of Medicine, St. Louis, MO. "Numerousstudies indicano che la vitamina D e di calcio carenze provocano boneloss e una maggiore infiammazione. L'infiammazione è una recognizedsymptom ben di malattie parodontali, è per questo che è stato suggestedthat carenza di calcio e vitamina D può essere un fattore di rischio di malattie forperiodontal."

La ricerca mostra che il modo migliore per ottenere il requiredamount di vitamina D è da sole. Secondo i NationalInstitutes della Salute, stagione, latitudine geografica, ora del giorno, cloudcover, smog e crema solare influenzare l'esposizione a raggi ultravioletti e vitamina Dsynthesis. Dieci o 15 minuti di esposizione al sole, almeno due volte perweek al viso, braccia, mani o posteriore è di solito sufficiente per provideadequate vitamina D. Le persone che vivono in una zona con sunexposure limitata potrebbe voler mangiare cibi fortificati con vitamina D come il latte , uova, sardine e tonno.




"Non stiamo incoraggiando le persone a rinunciare la loro protezione solare, né tospend lunghi periodi di tempo al sole", ha detto Vincent J. Iacono, DMDand presidente della American Academy of Periodontology. "Secondo tothe American Academy of Dermatology, non esiste una cosa come un blocco totalUV. Anche le creme solari più efficaci attualmente sul marketlet attraverso abbastanza UV per consentire una adeguata formazione di vitamina D". Le malattie parodontali sono infezioni batteriche che, se non trattata, può causare danni alle ossa e anche la perdita dei denti. Un numero ofinfectious malattie sono state collegate con bassi livelli di vitamina D, andit è stato dimostrato che la vitamina D può sopprimere la produzione proinflammatorycytokine. (Citochine proinfiammatorie sono molecole che havedestructive effetti in tutto il corpo.)

"La malattia parodontale aumenta la produzione di citochine, ma hasbeen dimostrato che la vitamina D può sopprimere la produzione di citochine, andpossibly diminuire il rischio di malattia parodontale", spiega Hildebolt.

"Sono necessarie ulteriori ricerche per definire i livelli di withinadequate rischi sanitari connessi di vitamina D e di assunzione di calcio e come affectperiodontal malattie", ha detto Iacono. "Finché non avremo ulteriori informazioni, è prudente per i pazienti a parlare con i loro fornitori di servizi sanitari aboutthe possibilità di assunzione di vitamina D e calcio."

###
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha