Topi Vitamina C 'cure' con la malattia di invecchiamento accelerato

Giugno 3, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova scoperta ricerca pubblicata nel numero di gennaio 2010 della stampa del FASEB Journal suggerisce che i trattamenti per i disturbi che causano l'invecchiamento accelerato, in particolare la sindrome di Werner, potrebbero provenire direttamente dalla farmacia di famiglia. Nel rapporto di ricerca, un team di scienziati canadesi dimostra che la vitamina C si ferma e anche rovesci accelerato invecchiamento in un modello murino di sindrome di Werner, ma la scoperta può essere applicata anche ad altre sindromi progeroidi.

Le persone con sindrome di Werner cominciano a mostrare segni di invecchiamento accelerato nel loro 20s e sviluppare malattie legate all'età e generalmente morire prima dei 50 anni.

"Il nostro studio indica chiaramente che un organismo sano o persone con problemi di salute non richiedono una grande quantità di vitamina C, al fine di aumentare la loro durata di vita, soprattutto se hanno una dieta equilibrata ed esercitano," ha dichiarato Michel Lebel, Ph.D ., co-autore dello studio dal Centro de Recherche en cancerologie in Quebec, Canada. "Un organismo o individuo con una mutazione nel gene WRN o qualsiasi gene colpito dalla proteina WRN, e così li predispone a diverse malattie legate all'età, possono beneficiare di una dieta con la giusta quantità di vitamina C."




Gli scienziati trattati sia nei topi normali e topi con una mutazione nel gene responsabile della sindrome di Werner (WRN gene) con vitamina C in acqua potabile. Prima del trattamento, i topi con un gene WRN mutato erano grassi, diabetici, e lo sviluppo di malattie cardiache e il cancro. Dopo il trattamento, i topi mutanti erano sani come i topi normali e vivevano una vita normale. La vitamina C ha anche migliorato come i topi conservati e bruciato il grasso, è diminuito l'infiammazione dei tessuti e riduzione dello stress ossidativo nei topi WRN. I topi sani non sembra beneficiare di vitamina C.

"La vitamina C è diventata una delle sostanze più fraintesi nel nostro armadietto dei medicinali e il cibo", ha detto Gerald Weissmann, MD, redattore capo del FASEB Journal. "Questo studio e altri simili aiutano a spiegare come e perché questa sostanza chimica può aiutare a difendere un po ', ma certamente non tutti, persone di senescenza precoce."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha