Trattamenti di conservazione Laringe traducono in bassa caso di grave disabilità voce, disfunzioni nutrizionali

Giugno 20, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Pazienti testa e del collo in chemioterapia di induzione seguita da radiazioni per preservare la loro laringe hanno un basso rischio di grave disabilità voce e quasi la metà sperimentato non mangiare o problemi di deglutizione, secondo un primo del suo genere studio presentato al Multidisciplinare testa e del collo Cancro Symposium, sponsorizzato da AHNS, ASCO, ASTRO e SNM.

Rimozione totale della laringe con tracheotomia permanente è il trattamento standard attuale per i pazienti con cancro della laringe. Mentre conservazione laringe utilizzando chemioterapia seguita da radiazioni è un trattamento efficace, i risultati funzionali non sono spesso riportati e la qualità della vita di questi pazienti sconosciuti.

I ricercatori del Hopital Bretonneau a Tours, in Francia, il Centre Hospitalier a Lorient, Francia, il Centro Paul Papin in Angers, in Francia, l'Institut Gustave Roussy di Villejuif, in Francia, e l'Istituto Sainte Catherine ad Avignone, in Francia, hanno osservato 213 pazienti ricevuto chemioterapia di induzione utilizzando Ciplatin e senza 5FU (PF) o con Docetaxel (TPF) seguita da radiazioni e valutata la qualità della voce, la funzione nutritiva e la qualità della vita.




Dopo 61 mesi di follow-up, la disfunzione laringo-esofagea senza sopravvivenza è stato del 28 per cento quando la media del braccio PF e il braccio TPF. Disabilità voce era bassa per il 57 per cento dei pazienti, con solo il 15 per cento vivendo grave disabilità voce. Quaranta per cento dei pazienti ha avuto non mangiare o problemi di deglutizione a tutti e l'8 per cento richiesto un tubo di alimentazione.

"Per i pazienti oncologici in trattamento per la loro laringe, è importante preservare l'organo, ma è più importante per preservare la funzione di questo organo," Gilles Calais, MD, autore principale dello studio e di un oncologo di radiazione al Hopital Bretonneau a Tours, in Francia, ha detto. "Questo è il primo studio che analizza non solo il tasso conservazione, ma anche la conservazione della funzione della laringe e dell'esofago."

L'abstract, "induzione chemioterapia seguita da radiazioni per la conservazione della laringe. I risultati funzionali del Gortec 2000-01 Randomized Trial," è stato presentato in sessione plenaria il 25 febbraio, 2010.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha