Trattamenti efficaci disponibili per i pazienti HIV non possono beneficiare di regimi di efavirenz

Giugno 4, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio clinico nazionale ha trovato HIV terapie farmacologiche che non includono efavirenz sono efficaci come prima linea di terapia antiretrovirale. La scoperta è importante per i pazienti che non sono eleggibili per il trattamento con efavirenz, tra cui le donne che considerano la gravidanza ed i pazienti con una storia di gravi disturbi psichiatrici.

Combinazioni di farmaci a base di efavirenz sono la terapia di prima linea HIV generalmente raccomandato dal Dipartimento di Salute e Servizi Umani e linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.

I risultati dello studio sono pubblicati sulla rivista Annals of Internal Medicine.




I ricercatori del Clinical Trials Group AIDS (ACTG), sponsorizzato dal National Institute of Allergy e Malattie infettive (NIAID) dei National Institutes of Health (NIH) ha condotto la fase III, randomizzato di tre regimi senza efavirenz a 57 siti in Stati Uniti e Puerto Rico. Lo studio ha incluso 1.809 partecipanti di 18 anni o più anziani con livelli di HIV-1 RNA superiore a 1000 copie/ml e di aver avuto un precedente trattamento con terapia antiretrovirale. I partecipanti sono stati seguiti per 96 settimane.

Lo studio ha incluso tre gruppi di trattamento: 300 mg/die di atazanavir con 100 mg/die di ritonavir; 800 mg/die di darunavir con 100 mg/die di ritonavir; o 400 mg/bid di raltegravir. Tutti i partecipanti hanno ricevuto 200 mg/die di emtricitabina e 300 mg/die di tenofovir disoproxil fumarato in aggiunta al regime assegnato.

Gli autori hanno trovato che i tre regimi raggiunti tassi elevati ed equivalenti di controllo dell'HIV nel sangue e la funzione del sistema immunitario ripristinati, ma c'erano differenze nella tollerabilità. La tollerabilità di una terapia con raltegravir o potenziato con ritonavir darunavir era superiore a quello del regime di atazanavir potenziato con ritonavir.

Quando la tollerabilità e la risposta virologica sono stati considerati insieme, la terapia a base raltegravir-era superiore globale sia altre terapie e darunavir potenziato con ritonavir è stata superiore a atazanavir potenziato con ritonavir.

Ricercatore principale complessiva dello studio era Jeffrey Lennox, MD, professore di medicina alla Emory University School of Medicine e Grady Memorial Hospital. Ighovwerha Ofotokun, MD, Emory professore associato di medicina, era ricercatore principale presso il sito di studio Grady in Atlanta.

"Siamo molto lieti che il nostro studio ha mostrato le combinazioni di farmaci testati, senza efavirenz, sono buone opzioni per la terapia iniziale antiretrovirale HIV. Si tratta di informazioni critiche per i pazienti che non possono tollerare efavirenz, e crediamo che questo confronto head-to-head fornirà utili informazioni per guidare i medici di scegliere tra di loro ", dice Lennox.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha