Trattamento anticorpi mirati sviluppato per piccole cellule del cancro del polmone ricorrenti

Maggio 23, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori del Norris Cotton Cancer Center hanno scoperto un anticorpo che può essere utilizzato nei trattamenti futuri per carcinoma polmonare a piccole cellule recidivante, che ha attualmente alcuna terapia efficace. L'anticorpo monoclonale di topo che hanno sviluppato, MAG-1, gli obiettivi del marcatore di superficie ProAVP. Quando somministrato da solo, rallenta in maniera significativa la crescita di xenotrapianti tumorali di piccole cellule del cancro del polmone ricorrente umano nei topi.

Lo studio, "La crescita Impairment of Cancer piccole cellule di mira Pro-Vasopressina con MAG-1 Antibody," è stato recentemente pubblicato online in Frontiers in Oncologia.

"Stiamo sviluppando metodi di trattamento anticorpi mirati per piccole cellule del cancro del polmone ricorrenti", ha detto l'autore William G. Nord, PhD, professore di Fisiologia presso la Facoltà di Medicina presso Geisel Dartmouth e membro del Norris Cotton Cancer Center. "Targeting con MAG-1 umanizzato può probabilmente essere efficace, soprattutto se somministrato in combinazione con la chemioterapia, per il trattamento di una malattia mortale per la quale non esiste una terapia efficace."




Nord dice che il suo gruppo ha già generato una forma chimerica umana MAG-1 che è ugualmente efficace come il mouse MAG-1, e ora stanno generando una forma umanizzata per l'uso in pazienti.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha