Trattamento non chirurgico per ingrossamento della prostata all'orizzonte

Aprile 29, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ingrossamento della prostata è un problema comune nei maschi più anziani (gli esseri umani e non-umani!). Parsemus Foundation sponsorizzato uno studio del Dr. Raffaella Leoci per indagare su un potenziale nuovo trattamento non invasivo nei cani affetti da iperplasia prostatica benigna. Il metodo è molto efficace nel ridurre la dimensione della prostata e ci aspettiamo che è rilevante per uso umano troppo.

Lo studio è stato appena pubblicato sulla rivista The Prostate.

Che cosa è iperplasia prostatica benigna?




L'iperplasia prostatica benigna (BPH) è un ingrandimento legata all'età della prostata. BPH è uno dei problemi medici più frequenti nei maschi anziani. Negli esseri umani, può causare problemi del tratto urinario, ostruzione dell'uretra, disfunzione sessuale e sangue nelle urine. Uno dei sintomi più frequenti si trova a dover alzarsi per andare in bagno più volte durante la notte. I più vecchi cani comunemente hanno BPH e c'è poca differenza dagli esseri umani di anatomia, fisiologia ed i sintomi di questa malattia. Il segno clinico più comune di BPH nei cani è sanguinosa gocciolamento di liquidi dalle pene non connessi con la minzione. In casi gravi può ostruire il colon e causare costipazione.

Risultati BPH da invecchiamento urogenitale. Studi recenti suggeriscono che un deterioramento senile della fornitura di sangue al tratto urinario inferiore svolge un ruolo nello sviluppo di BPH e quindi potrebbe essere un fattore nella patogenesi di BPH.

Trattamento semplice ed efficace per la malattia della prostata cane potrebbe anche aiutare gli esseri umani

Il nuovo metodo usato nello studio per il trattamento di cani con BPH è stata pulsava terapia campo elettromagnetico (CEMP). PEMF è un metodo non invasivo che genera sia un campo elettrico e magnetico e viene utilizzato in ortopedia, neurologia, e urologia. E 'stato riportato per avere un effetto anti-infiammatorio e aumenta la guarigione e la circolazione sanguigna. L'idea di utilizzare questo metodo per BPH è quello di migliorare il flusso di sangue alla prostata e ridurre le dimensioni della ghiandola prostatica.

Lo studio ha incluso 20 cani con BPH. Hanno ricevuto il trattamento con PEMF per 5 minuti, due volte al giorno per tre settimane. Il dispositivo è stato semplicemente rinviato la pelle in cui si trova la prostata. Lo studio ha utilizzato un dispositivo MAGCELL® Vetri da Physiomed Elektromedizin AG, Germania.

Una riduzione media del 57% nel volume della prostata provocato dal trattamento PEMF in solo tre settimane, un notevole miglioramento. Non c'era alcuna interferenza con la qualità dello sperma, i livelli di testosterone e della libido. Parametri Doppler mostrato una riduzione delle resistenze sangue periferico ed una progressiva riduzione della resistenza del flusso sanguigno nel ramo dorsale dell'arteria prostatica.

L'efficacia di PEMF su BPH nei cani, senza effetti collaterali, suggerisce che potrebbe essere un grande trattamento nell'uomo. Lo studio supporta anche l'ipotesi che l'alterazione di afflusso di sangue al tratto urinario inferiore può essere un fattore causale nello sviluppo di BPH.

Come funziona pulsato campo elettromagnetico lavoro terapia?

Il meccanismo d'azione di PEMF su BPH canino non è esattamente conosciuta e potrebbe coinvolgere diverse modalità. Esso può avere un effetto sulla ossido nitrico o direttamente sulla infiammazione. Recenti ricerche hanno dimostrato che PEMF è mediata da un aumento sintesi di ossido nitrico, che può contribuire alla patogenesi di BPH. Riducendo l'infiammazione PEMF può prevenire complicazioni o può avere un ruolo nel ridurre i cambiamenti legati alle BPH e patologie correlate. Producendo un aumento della circolazione sanguigna, CEMP può anche aiutare a prevenire complicanze secondarie causate dalla riduzione flusso di sangue arterioso, come prostatite (infiammazione della prostata) e migliorare i sintomi BPH.

I prossimi passi

Uno studio clinico ha potuto verificare se questo approccio funziona così negli esseri umani, come nei cani. Parsemus Fondazione non può finanziare una sperimentazione clinica umana, ma è rendere le informazioni disponibili in modo che gli altri possono. Dal momento che gli studi clinici sono costosi e richiedono tempo per organizzare, alcuni uomini che sono particolarmente infastiditi da sintomi BPH, non hanno avuto successo con la medicina di erbe (come saw palmetto) e non vogliono un intervento chirurgico può decidere in collaborazione con i loro medici per ottenere uno dei dispositivi e provarlo.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha