Trial COGENT mostra mancanza di interazione avversa tra clopidogrel e medicina Stomaco

Marzo 16, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I risultati di uno studio clinico di rottura tardi chiamato COGENT dimostrano che la combinazione di dare pazienti clopidogrel, un anticoagulante comunemente prescritto a pazienti con malattie cardiovascolari, e farmaci stomaco come l'omeprazolo, noti come inibitori della pompa protonica (PPI), non ha portato a negativo eventi, come alcuni studi precedenti avevano suggerito.

I risultati sono stati presentati al 21 ° annuale Transcatheter Cardiovascular Therapeutics (TCT) simposio scientifico, sponsorizzato dalla Cardiovascular Research Foundation (CRF).

COGENT è la prima valutazione randomizzato di amministrare clopidogrel e PPI, che riducono la produzione di acido gastrico, sugli eventi clinici. Lo studio ha coinvolto 3.627 pazienti in 393 siti. Follow-up è stato limitato a causa della risoluzione anticipata del processo.




Emorragia interna è un effetto avverso comune antiaggregante o anticoagulante terapie, come il clopidogrel. Il tratto gastrointestinale è la posizione più comune per questo tipo di sanguinamento, che spesso si verifica nella forma di ulcera peptica. Lo scopo dello studio era quello di determinare se la somministrazione di clopidogrel e omeprazolo è sicuro ed efficace nel ridurre l'incidenza di sanguinamento gastrointestinale e ulcera sintomatica nella cornice della terapia con aspirina concomitante.

L'endpoint primario dello studio era un composito di eventi clinici gastrointestinale superiore, compreso il sanguinamento gastroduodenale, sintomatico ulcera gastroduodenale, e il dolore persistente con più erosioni gastriche, ostruzione o perforazione.

C'è stata una significativa riduzione degli eventi gastrointestinali con uso di PPI. Questo non era stato precedentemente dimostrato nei pazienti trattati con aspirina e clopidogrel.

"Sono necessarie ulteriori ricerche per definire la strategia ottimale per ridurre gli eventi GI nei pazienti in terapia antitrombotica, anche se l'uso di PPI profilattico sembra promettente," ha detto il ricercatore principale, Deepak L. Bhatt, MD, MPH, direttore di Cardiologia presso VA Boston Healthcare System e Direttore, integrato Interventistica Cardiovascolare Programma presso il Brigham and Women Hospital e il sistema sanitario VA Boston.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha