Troppa insulina un male per il cuore?

Giugno 4, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un team di ricercatori della Chiba University Graduate School of Medicine, Giappone, ha generato i dati nei topi che suggeriscono che l'uso di insulina per il trattamento del diabete potrebbe essere nocivo se il paziente ha la pressione alta cronica.

L'insulina è un ormone che controlla i livelli di glucosio, una fonte fondamentale di energia, nel nostro sangue attraverso i suoi effetti sulle cellule del fegato, dei muscoli, e grasso. Come insulina colpisce il cuore non è molto chiaro, studi sugli animali suggeriscono che l'insulina protegge il cuore da stress, mentre gli studi clinici suggeriscono un legame tra alti livelli di insulina nel sangue e insufficienza cardiaca.

Il team, guidato da Issei Komuro, ha generato i dati nei topi indicano che mentre persistente alta pressione sanguigna induce resistenza delle cellule del fegato all'insulina, migliora la segnalazione dell'insulina nel cuore. Questa segnalazione eccessiva di insulina cronica aggravata insufficienza cardiaca causata da alta pressione sanguigna. È importante sottolineare che, anche se il trattamento di tipo 1 topi diabetici, che producono insulina, con insulina stabilizzata loro livelli di glucosio nel sangue, è aumentato insufficienza cardiaca.




Insieme, questi dati portano gli autori a suggerire che il trattamento insulinico potrebbe essere dannoso in un quadro di ipertensione cronica e che il mantenimento di segnalazione dell'insulina a livelli normali è fondamentale per il trattamento di insufficienza cardiaca.

La ricerca appare nel Journal of Clinical Investigation.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha