Trovare Protezione Dalla crescita tumorale in luoghi inaspettati

Aprile 17, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori hanno scoperto che un enzima comunemente coinvolti nella regolazione della pressione sanguigna fornisce anche protezione contro la crescita tumorale quando fortemente espresso in cellule immunitarie. Il rapporto relativo da Shen et al, "topi con una maggiore macrofagi-enzima di conversione dell'angiotensina sono resistenti al melanoma," appare nel numero di giugno di The American Journal of Pathology.

Enzima di conversione dell'angiotensina (ACE) svolge un ruolo diretto nel controllo della pressione sanguigna ed è un obiettivo terapeutico comune ipertensione. Tuttavia, essa svolge anche un ruolo in questi processi diversi come la fertilità, lo sviluppo delle cellule immunitarie, e l'aterosclerosi, e alcuni studi hanno anche suggerito un ruolo per ACE nel generare una risposta immunitaria efficace. Nel tentativo di prendere in giro il ruolo di ACE in modulazione immunitaria durante il cancro, il gruppo del Dr. Kenneth Bernstein alla Emory University generato topi (ACE 10/10) che esprimono ACE solo in macrofagi.

Quando iniettato con cellule di melanoma aggressivo, topi normali hanno sviluppato grandi melanoma mentre ACE 10/10 topi sviluppano solo molto piccoli tumori. La resistenza di ACE 10/10 topi alla crescita del melanoma è stata confermata utilizzando diverse linee cellulari di melanoma diverse e utilizzando diversi ceppi di topi che esprimono livelli elevati di ACE in macrofagi. È interessante notare che i piccoli tumori di ACE 10/10 topi contengono un numero significativamente più alti di globuli bianchi, che suggerisce un grande risposta immunitaria anti-tumorale.




Per confermare l'esistenza di un anti-tumorale risposta immunitaria specifica-ACE, i topi normali sono stati esauriti del loro midollo osseo e trapiantate con ACE 10/10 midollo osseo. Quando i topi normali trapiantati sono stati poi iniettati con cellule di melanoma, anche loro erano in grado di controllare la crescita tumorale. La risposta immunitaria ha coinvolto non solo i-ACE esprimono macrofagi, ma anche un aumento del numero di cellule T citotossiche e livelli di sostanze chimiche immuno-attivazione e diminuzione dei livelli di sostanze chimiche immunosoppressori. Infine, l'ACE 10/10 macrofagi solo potrebbe dirigere la risposta immunitaria e trasmettere protezione iniezione diretta di queste cellule nel melanoma di topi normali ha prodotto una diminuzione delle dimensioni del tumore.

Insieme, questi studi forniscono una forte evidenza che l'alta ACE espressione in macrofagi produce forte attività anti-tumorale. Inoltre, mentre la maggior parte di questi studi sono stati effettuati con cellule di melanoma, risultati simili sono stati ottenuti anche con cellule di linfoma, dimostrando che-ACE esprimere macrofagi tenere una grande promessa per le altre forme di cancro. Come affermato da Shen et al, "Se ACE 10/10 topi definiscono ancora un generale semplici mezzi per migliorare l'immunità, ciò può essere utile per la terapia tumorale umano così come in altre situazioni cliniche."

Questo lavoro è stato sostenuto da sovvenzioni dal National Institutes of Health e l'American Heart Association.

Articolo: Shen XZ, Li P, D Weiss, Fuchs S, Xiao HD, Adams JA, Williams IR, Capecchi MR, Taylor WR, Bernstein KE. I topi con una maggiore macrofagi-enzima di conversione dell'angiotensina sono resistenti al melanoma. Am J Pathol 2007 170: 2122-2134

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha