Tubercolosi droga mostra la promessa contro i batteri latenti

Maggio 21, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo studio ha dimostrato che un farmaco sperimentale (R207910, attualmente in sperimentazione clinica contro ceppi di tubercolosi multi-farmaco resistente) è molto efficace a uccidere i batteri latenti. Questa rivelazione suggerisce che R207910 può portare a una migliore e trattamenti abbreviato per questa malattia a livello globale diffusa.

Nonostante i numerosi progressi di trattamento, la tubercolosi (TB) rimane una malattia grave -fueled da co-infezione di pazienti affetti da HIV, l'aumento di ceppi farmaco-resistenti, e la capacità di Mycobacterium tuberculosis per diventare dormienti e soffermarsi nei polmoni. In realtà, un terzo della popolazione mondiale è infettato, asintomatica, con tubercolosi latente ed è a rischio di sviluppare la malattia TBC attiva durante il loro tempo di vita.

Anil Koul e colleghi della Johnson & Johnson testati R207910 su dormienti M. tuberculosis in tre diversi modelli di laboratorio di latenza. R207910 come bersaglio una proteina (ATP sintasi) indispensabili per rendere l'energia cellulare (ATP) in replicare attivamente TB. I ricercatori hanno ragionato che i batteri, anche dormienti, che sono essenzialmente fisiologico "spenti", hanno ancora bisogno di produrre piccole quantità di ATP per sopravvivere. In quanto tale, un blocco nella sintesi di ATP potrebbe essere un tallone d'Achille per uccidere i batteri dormienti.




Questo ragionamento si è rivelata corretta e R207190 era in grado di uccidere i batteri dormienti da superiore al 95%, mentre le droghe attuali come isoniazide non ha avuto effetto. Sorprendentemente, hanno scoperto che R207910 è leggermente più efficace nell'uccidere i batteri dormienti rispetto a quelli che replicano attivamente, un giro unico come tutti i farmaci anti-TBC noti sono più efficaci in replica bug. Koul e colleghi sperano di convalidare questi risultati clinici, e si noti che l'ATP sintasi dovrebbe essere visto come un altro obiettivo per altre infezioni batteriche persistenti.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha