Tubercolosi in Zambia: la diffusione, il controllo delle infezioni

Aprile 2, 2016 Admin Salute 0 14
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In Zambia, l'incidenza di tutte le forme di tubercolosi umana è stimato in 444 per 100.000. C'è anche un alta incidenza di HIV e AIDS nel paese. Nell'area Kafue, è stata rilevata una forte incidenza di Mycobacterium bovis in entrambi i bovini e il lechwe antilope Kafue. Questo batterio può infettare gli esseri umani ed è stato trovato in esseri umani nella regione studiata Namwala. Mycobacterium tuberculosis, che è la causa principale della tubercolosi umana, è stata rilevata anche nei bovini in questa regione.

Tubercolosi umana è causata da batteri appartenenti al complesso Mycobacterium tuberculosis. Dottorato di ricerca di Sidney Malama mostra che Mycobacterium tuberculosis, che è il batterio della tubercolosi più diffusa nell'uomo, si verifica anche nei bovini in Namwala. In altre parole, questo batterio è zoonotici. Malama ha rilevato un elevato grado di variabilità genetica tra M. tuberculosis in esseri umani in questa zona di Zambia e ha anche scoperto che M. batteri della tubercolosi isolati rispettivamente da esseri umani e bovini sono correlati. Il fatto che questo batterio si trova nei bovini significa che questi animali possono essere un serbatoio per la tubercolosi umana e che gli esseri umani possono essere infettati con entrambi M. bovis e M. tuberculosis bevendo latte crudo e mangiare carne che non è stato adeguatamente testato.

Malama ha utilizzato un 15 MIRU-VNTR loci-metodo standard per la genotipizzazione di M. tuberculosis, quando ha studiato l'epidemiologia di M. tuberculosis nel distretto Namwala. Tuttavia, questo metodo ha svantaggi quando si tratta di studiare M. bovis in questo settore, perché alcuni loci raccomandato dal Laboratorio di Riferimento Europeo (EURL) per M. bovis non sono adatti per la genotipizzazione del batterio in Zambia.




La ricerca di Sidney Malama dimostra che l'infezione trasversale sia M. tuberculosis e M. bovis si verifica tra gli esseri umani e gli animali in questa regione. Reperti di genotipi simili di M. tuberculosis in esseri umani e bovini e di M. bovis nell'uomo, bovini e Kafue lechwe in Namwala indicano che gli stessi batteri della tubercolosi stanno circolando tra gli esseri umani e gli animali. Le autorità sanitarie, gestori della fauna selvatica e proprietari di bestiame devono lavorare insieme per fermare la tubercolosi zoonotici in Namwala e le aree confinanti di Kafue. M. bovis è stato isolato da esseri umani solo affetti da tubercolosi polmonare, e questo potrebbe suggerire che il batterio si trasmette tra le persone, e non solo tra il bestiame e gli esseri umani.

Malama giunge alla conclusione che la tubercolosi zoonotica è una minaccia considerevole per la salute pubblica in Zambia e che è necessario un approccio "One Health" adattato alle esigenze locali, al fine di controllare la diffusione dell'infezione nella zona.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha