Turno di lavoro e il cancro: sfide Evidence e di ricerca

Maggio 30, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il lavoro a turni può causare il cancro, una recente ricerca suggerisce. Nel nuovo numero del Deutsches Дrzteblatt internazionale, Thomas C. Erren e colleghi descrivono lo stato attuale delle conoscenze in questo settore e sottolineano le sfide che ci attendono.

Anche se è noto che i disturbi a breve termine di ritmi circadiani, come il jet lag, possono compromettere il senso di una persona di benessere, i ricercatori solo recentemente hanno cominciato a chiedersi se perturbazione cronica dei ritmi biologici a lungo termine potrebbe favorire il cancro.

La possibilità di una compensazione finanziaria in questi casi è già un problema politico di rilevanza immediata: nel 2008, 38 donne in Danimarca che avevano lavorato il turno di notte e poi hanno sviluppato il cancro al seno ha ottenuto il riconoscimento ufficiale della loro malattia come una malattia professionale e sono stati assegnati il ​​risarcimento per esso .




I risultati di esperimenti di laboratorio effettuati fino ad oggi negli animali e preparazioni cellulari prestano plausibile il collegamento postulata tra lavoro a turni e del cancro, ma non vi è ancora alcuna risposta alla domanda centrale se questi risultati sono applicabili agli esseri umani.

Anche se la connessione tra lavoro a turni e il cancro non è ancora stata definitivamente stabilita, gli autori fanno un caso per la rifusione orari shift-lavoro vecchio stile, alla luce delle conoscenze recentemente acquisite dalla medicina e cronobiologia lavoro.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha