'Twin Vanishing' spiega aumentato rischio di difetti alla nascita

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Ricercatori australiani hanno fatto la scoperta significativa che la perdita di un gemello durante la gravidanza molto precoce spiega l'aumento del rischio di difetti alla nascita visto in gravidanze multiple dopo il trattamento dell'infertilità.

Il professor Michael Davies racconterà la riunione annuale della Società europea di riproduzione umana ed embriologia il 6 luglio che il fenomeno "fuga gemello", in cui solo un bambino nasce da una gravidanza che inizia in origine come una gravidanza multipla, è legata a un quasi due volte maggiore del rischio in qualsiasi malformazione congenita e ad un rischio quasi tre volte di più malformazioni.

Prof Davies, che è un professore associato e co-direttore del Centro di Ricerca per le origini precoci di salute e malattia presso l'Università di Adelaide, in Australia, dirà: "I nostri risultati mostrano che un 'gemello fuga' è un fattore di rischio significativo di malformazioni congenite nel bambino sopravvissuto. Questa scoperta significa che ora possiamo indagare quali fattori si stanno verificando in precedenza nel processo che potrebbe essere influenzare lo sviluppo embrionale e la perdita. Questo ha un potenziale significativo per l'avanzamento nostra comprensione delle origini di malformazioni congenite, e non solo dopo il trattamento dell'infertilità, ma anche nelle gravidanze concepite spontaneamente. "




E 'difficile da studiare quali fattori della gravidanza potrebbe causare malformazioni congenite come il cuore e difetti scheletrici e paralisi cerebrale. Questo perché, nella popolazione generale, la maggior parte delle perdite di gravidanza, tra cui due gemelli di fuga, si verificano nei primi giorni e settimane di gravidanza, spesso prima che la donna ancora sa che lei è incinta. Le prime ecografie sono di solito effettuate a circa sei-otto settimane. Tuttavia, in donne sottoposte a trattamento per la fertilità, della gravidanza è molto più facile da studiare perché i medici sanno esattamente quando le uova sono stati fecondati e trasferiti nell'utero della donna, e questo è seguito da un attento monitoraggio con test di gravidanza e ultrasuoni fin dall'inizio.

Prof Davies e il suo team hanno studiato i dati di tutte le tecnologie di riproduzione assistita (ART) cicli che hanno avuto luogo in Sud Australia tra il gennaio 1986 e il dicembre 2002 e collegati al Registro dati sui difetti di nascita e paralisi cerebrale. Hanno identificato i casi in cui un feto era stato perso confrontando i dati di routine ultrasuoni di sei settimane, che mostrano la presenza di una sacca fetale vuoto, e il numero di bambini effettivamente consegnato. Questi risultati sono stati confrontati con le gravidanze che era iniziato come gravidanze singole e che aveva continuato senza perdita del feto.

Durante questo periodo, 7.462 bambini sono stati consegnati. Nelle gravidanze in cui l'ecografia ha rilevato un sacco fetale vuoto a sei settimane, il 14,6% dei bambini nati ha avuto successive malformazioni congenite. La presenza di un sacco vuoto quasi raddoppiato il rischio di malformazione, e quasi triplicato il rischio di malformazioni multiple. Le gravidanze multiple senza alcuna perdita fetale non sono stati associati con un aumento delle malformazioni rispetto gravidanze singole senza perdita nel gruppo infertilità.

Prof Davies ha anche esaminato la perdita di gravidanza dopo le prime sei settimane e ha scoperto che questo è stato associato a difetti alla nascita nel gemello superstite pure.

Egli vi dirà la conferenza: "A nostra conoscenza, questo sembra essere il primo rapporto dell'associazione di perdita precoce di un co-doppia e una serie di malformazioni congenite Questo risultato è importante per diversi motivi in ​​primo luogo, sembra che.. la competenza di sviluppo, o 'qualità' degli embrioni in gemelli è legato. Dove uno non riesce a sviluppare, sembra essere un indicatore importante della salute del sopravvissuto. Questa è certamente una interpretazione ragionevole entro ART, dove gli embrioni derivano dalla stesso ciclo di stimolazione e condizioni di coltura degli embrioni, e vengono restituiti insieme.

"Tuttavia, può essere possibile generalizzare questi risultati a difetti di nascita visto in gemelli fraterni - gemelli creati da due uova separate -. Da gravidanze spontanee nella popolazione generale Questo è importante dal punto di biologia riproduttiva Una interpretazione è quella. gemellaggi riflette un fallimento nella regolazione del reclutamento uovo e selezione embrione precoce per garantire che solo un singolo migliore impianto dell'uovo e dell'embrione Dal punto di vista clinico, ma sottolinea anche l'importanza della qualità dell'embrione -. Non solo per i tassi di gravidanza, ma anche per la competenza del feto di sviluppare normalmente. " Ora lui e la sua squadra cercherà di scoprire quale meccanismo sia coinvolto e se potesse essere utilizzato per prevedere e migliorare la qualità degli embrioni.

Prof Davies ritiene che lo stesso meccanismo può anche essere operativo quando i bambini con difetti alla nascita sono nati dopo spontaneamente concepito gravidanze singole, e che questo potrebbe spiegare il motivo per cui una storia familiare di aborto spontaneo aborto spontaneo o di un precedente è un fattore di rischio di difetti alla nascita in una gravidanza singola . "Questa interpretazione può aiutarci a capire perché sia ​​i difetti di gemellaggio e alla nascita aumentano con l'età materna, come ci può essere un meccanismo comune."

I risultati della ricerca che sarà presentato oggi potrebbe avere importanti implicazioni per il trattamento di fertilità, ad esempio quando l'attuazione di una politica di singolo trasferimento di embrioni. «Può rafforzare l'importanza di ottimizzare la qualità degli embrioni e dei fattori che contribuiscono ad essa," dirà. "Inoltre, la creazione e l'utilizzo di più embrioni di qualità inferiore può aumentare il rischio di un embrione evolutivamente compromesso sia in corso di selezione per il trasferimento e sopravvivere al parto. Tuttavia, sembra anche che ci possono essere circostanze prevedibili in base alle quali gravidanze gemellari non comportano un significativo ulteriore rischio complessivo per i difetti di nascita, anche se il gemellaggio continuerà ad essere una gravidanza ad alto rischio per la madre e il bambino per numerose altre ragioni. "

Egli concludere: "È particolarmente interessante considerare che nel prossimo futuro dovremmo essere in grado di comprendere e influenzare i fattori relativi alla qualità embrionale in modo tale da ridurre drasticamente il rischio di malformazioni congenite nei neonati ART Inoltre, esso. sembra plausibile che questi stessi fattori funzionano nella popolazione generale, e possono, in linea di principio, essere modificabili. "

Questa ricerca è stata finanziata dal Consiglio Nazionale Salute e Ricerca Medica (NHMRC) dell'Australia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha