Uccelli di tutte le piume e la diversità di influenza globale

Aprile 25, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La ricerca, pubblicata sulla rivista PLoS ONE e eseguita come parte del USAID PREDICA progetto, individuato oltre 116 ceppi di influenza aviaria nei volatili selvatici. Questo è più o meno il doppio del numero che sono stati trovati nei volatili domestici, e più di dieci volte il numero trovato negli esseri umani. Inoltre, un'analisi di studi che campionare più di 5.000 uccelli suggerito alcune regioni possono avere più diversità virale di altri.

Focolai di influenza aviaria sono senza preavviso. Nel 2013, un ceppo influenzale aviaria H7N9 ha causato una epidemia mortale in persone in Cina. Questo ha sorpreso virologi, come il ceppo non aveva mai causato malattia negli esseri umani. Ad oggi, non vi sono state più di 300 casi clinici di H7N9 con un tasso di mortalità del 33 per cento. Quest'anno, un altro ceppo noto per infettare uccelli, H10N8, ha provocato casi umani per la prima volta.




Come è avvenuto nel focolaio H7N9, la maggior parte degli eventi diretti bird-a-uomo di ricaduta (quando un virus passa da una specie all'altra) di influenza aviaria può essere fatta risalire al contatto umano con il pollame domestico. Anche se l'influenza aviaria diversità ceppo spesso ha origine negli uccelli selvatici, è la mescolanza di virus tra il pollame, suini, e la gente che aumenta notevolmente il rischio di malattia negli esseri umani.

Nel tentativo di migliorare la preparazione, gli scienziati stanno cercando di capire meglio e monitorare la diversità di tutti i virus influenzali aviari - non solo quelli noti per causare la malattia. Completano il primo inventario globale di ceppi influenzali in uccelli è un passo fondamentale nella costruzione di quella comprensione.

"Questa istantanea del mondo di influenza diversità virus nei volatili è il risultato di molti anni di ecologia ed evoluzione, come visto attraverso la lente dei metodi di sorveglianza utilizzati dagli scienziati di tutto il mondo", ha detto il piombo studio e Wildlife Conservation Society (WCS) Direttore Associato di Epidemiologia Wildlife, Dr. Sarah Olson.

Comprendere la diversità naturale di virus è di fondamentale importanza per identificare i rischi per la salute. Ma le autorità di fronte a una sfida, sia nel concentrare gli sforzi nei posti giusti, e il finanziamento adeguato di sorveglianza per descrivere la diversità influenza globale. Per risolvere questo problema, gli autori hanno introdotto un nuovo metodo, che prende in prestito il approcci utilizzati dagli ecologisti, per stimare la diversità dei virus influenzali in una posizione particolare. Con questo approccio, le autorità sanitarie possono progettare programmi di sorveglianza per individuare una determinata percentuale di diversità virus influenzale.

Gli scienziati hanno visto anche i modelli di diversità influenza in diversi host di uccelli. Mallards portano il più alto numero di ceppi a 89 e Turnstones rubicondi erano al secondo posto con 45. Il più un ceppo è stato condiviso tra i tipi di uccelli selvatici, la più probabile è di interesse uccelli domestici, un fattore di rischio per gli eventi di ricaduta. Essi hanno inoltre osservato che alcuni ceppi potrebbero essere specifiche per determinati tipi di uccelli. Ad esempio, gabbiani e uccelli limicoli (Charadriiformes) effettuate dieci ceppi che non sono state identificate in qualsiasi altro ordine di uccelli.

Secondo il dottor Olson, "L'inventario non è di incolpare gli uccelli selvatici, ma ci permette di mappare quello che sappiamo, e informa la nostra comprensione di ciò che spinge la diversità virale e l'emergere di ceppi virali rari che possono infettare le persone. Dato che i virus influenzali possono saltare da pollame domestico alle persone, gli sforzi in corso a migliorare la biosicurezza nelle aziende e nei mercati di pollame restano chiave per la prevenzione epidemia. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha