Ultrasound Imaging Advance migliora Prostate Cancer Treatment

Aprile 22, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Per i circa 140.000 americani uomini diagnosticati ogni anno di cancro alla prostata localizzato, impianto di semi radioattivi sta rapidamente diventando una alternativa preferita ai trattamenti standard che comportano la rimozione della prostata o la radioterapia esterna fascio. Purtroppo, molti pazienti hanno dovuto subire esami di imaging medico e costosi in termini di tempo per determinare se sono ammissibili per il nuovo trattamento.

Tale valutazione può essere fatta in pochi minuti anziché in giorni, e ad una frazione del costo, utilizzando una nuova tecnologia di imaging ad ultrasuoni sviluppata da ricercatori dell'Università di Washington e Seattle Istituto prostata. La tecnologia inoltre aiuterà i chirurghi di posizionare più accuratamente i semi radioattivi secondo il piano di trattamento in un numero significativo di casi, dicono i ricercatori.

"Questo miglioramento consentirà ai medici di prendere decisioni di trattamento e di rendere immediatamente noti per il paziente", afferma Dr Peter Grimm, direttore esecutivo dell'Istituto prostata Seattle e un pioniere nel trattamento impianto di semi, o brachiterapia. Grimm ha sviluppato il nuovo protocollo di imaging a ultrasuoni con Yongmin Kim, professore di ingegneria elettrica presso la UW, e Sayan Pathak, uno studente laureato in bioingegneria.




"Se si può aiutare medici e pazienti, risparmiando tempo e denaro, non è solo un sogno che diventa realtà per i ricercatori, ma beneficia anche l'intero establishment medico", aggiunge Kim, uno dei maggiori esperti nel trattamento delle informazioni e dei sistemi di imaging medicale. "La nostra tecnologia risolve un problema affrontato da migliaia di pazienti, e ci aspettiamo di essere prontamente abbracciato per l'uso clinico."

Ogni anno, il cancro alla prostata colpisce 185.000 americani e risultati in quasi 40.000 morti, il che rende il tumore più frequentemente diagnosticato e la seconda causa di cancro-correlata di morte tra gli uomini dopo il cancro del polmone. Negli ultimi dieci anni, la brachiterapia è emerso come un trattamento ambulatoriale di successo e conveniente per il carcinoma prostatico localizzato. Circa il 10 per cento al 15 per cento dei pazienti con carcinoma della prostata localizzato attualmente sono in trattamento con brachiterapia, e Grimm si aspetta che proporzione a salire costantemente.

La brachiterapia prevede il posizionamento preciso dei semi radioattivi nella ghiandola prostatica per uccidere le cellule tumorali. Guidato da un modello e imaging ad ultrasuoni esterni, il chirurgo utilizza un ago per impiantare i semi secondo un piano predeterminato. Per avere successo, però, il chirurgo deve essere in grado di passare l'ago sotto pubica arco ossea del paziente di raggiungere tutte le parti della prostata. In 20 per cento al 40 per cento dei casi, pubico interferirà con l'ago del chirurgo. Poiché brachiterapia offre una sola possibilità di posizionare correttamente i semi, Grimm dice, i chirurghi devono sapere se le interferenze arco pubico esiste prima di iniziare la procedura.

Per fare questa valutazione, uno studio ecografia è fatto prima di determinare la dimensione e la forma della prostata del paziente. Se il volume della prostata è di 40 cc o meno, interferenze arco pubico è raramente incontrato. Se il volume della prostata è di 60 cc o superiore, l'interferenza è quasi sempre presente. Nei casi in cui il volume della prostata è di 40-60 centimetri cubici, la posizione dell'arco dell'osso pubico diventa di fondamentale importanza. Una tomografia separata radiografia computerizzata (TC) è stato chiesto di visualizzare in modo efficace l'arco osso pubico.

La TAC dell'arco dell'osso pubico si sovrappone con l'immagine ecografia prostata del paziente per determinare se un chirurgo avrebbe incontrato interferenze durante la procedura di brachiterapia. Tuttavia, la TC costare fino a $ 500 e sono generalmente disponibili solo in ospedali e cliniche grandi che possono permettersi le macchine $ 1 milione. I pazienti possono aspettare una settimana o più, con il loro trattamento piano in aria, di avere allo studio TC fatto e ottenere i risultati al loro medico. Al contrario, ecografie costano meno di 100 dollari e può essere fatto in uffici la maggior parte dei medici, con i risultati disponibili immediatamente. Purtroppo, la tecnologia ad ultrasuoni convenzionale storicamente è stato in grado di rilevare con precisione l'arco osso pubico.

"Bone tende a disperdere o indebolire le onde ultrasoniche e creare un sacco di rumore visivo nell'immagine", spiega Kim, che ha un track record di due decenni di innovazioni di imaging. "Abbiamo sviluppato la tecnologia di ottimizzazione delle immagini per ridurre il rumore visivo e aumentare significativamente il contrasto in ecografia dell'osso arch pubblico."

La nuova tecnologia consente ai medici di visualizzare la prostata e del pube arco osso un'unica immagine di ultrasuoni e di valutare le interferenze arco pubico a pochi minuti dalla scansione paziente. Infatti, la maggior parte del tempo è consumato trasferimento dei dati dalla macchina ad ultrasuoni ad un computer per l'elaborazione delle immagini. In ultima analisi, Kim dice, la nuova tecnologia sarà installato all'interno della macchina ad ultrasuoni in sé per cui i medici possono visualizzare l'immagine Arco ghiandola prostatica pubico combinati in tempo reale come il paziente viene sottoposto a scansione.

Inoltre, Grimm dice, la tecnologia ad ultrasuoni consente ai medici di esaminare loro pazienti nella stessa posizione corsa ginocchio che saranno in per la procedura di brachiterapia. Esami CT richiedono pazienti a giacere in posizione prona, che cambia il rapporto dell'arco pubico alla prostata e rende più difficile valutare se interferenze pubico verrà rilevato durante l'intervento chirurgico.

Negli studi pre-clinici dell'Istituto prostata Seattle, la nuova tecnologia di imaging ad ultrasuoni previsto con precisione se le interferenze arco pubblico era presente in tutti, ma due su 307 previsti punti di inserimento dell'ago. Questo è ben entro limiti clinicamente accettate, Kim dice.

"Il CT offre sostanzialmente un'ipotesi costosa e che richiede tempo. Ovviamente, come medico, mi vogliono ridurre congetture il più possibile," aggiunge Grimm. "Il vantaggio evidente di protocollo ultrasuoni è che riproduce fedelmente la situazione anatomica che il chirurgo si incontrano in sala operatoria. Questo dà chirurghi migliore informazione e migliora la qualità delle cure che possono fornire."

Un documento che descrive questa ricerca è stato accettato per la pubblicazione sulla rivista IEEE Transactions on Medical Imaging.

(0)
(0)
Articolo precedente Animali e il processo di lutto
Articolo successivo Ottimizzazione del sito web

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha