UM/U-Toronto scienziati Crea mouse Modello Per più comuni di cancro umano

Maggio 16, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

RILASCIO AT 05:00 MERCOLEDI, MARCH 1, 2000

ANN ARBOR --- Una nuova linea di topi transgenici, creato da ricercatori presso l'Università del Michigan e del Hospital for Sick Children/University of Toronto, aiuterà gli scienziati a capire i cambiamenti genetici e biochimici che causano una forma comune di cancro della pelle umana chiamato basale carcinoma a cellule.

"Più di un milione di tumori della pelle sono diagnosticati negli Stati Uniti ogni anno e la maggior parte sono carcinomi a cellule basali", ha dichiarato Andrzej Dlugosz A., MD, professore associato di dermatologia e direttore scientifico del Programma Oncologia cutaneo alla UM Comprehensive Cancer Center .




Studi precedenti hanno rivelato che una mutazione in un gene chiamato "patch" (PTCH) è stato associato con lo sviluppo di carcinomi a cellule basali umani, ma non si sa come questo cambiamento genetico provoca una cellula della pelle normale a diventare una cellula tumorale. Uno studio iniziale che descrive il nuovo modello di topo, pubblicata nel 1 marzo numero di Nature Genetics da Dlugosz e il suo co-ricercatori, suggerisce fortemente che la proteina Gli2 svolge un ruolo chiave in questo processo.

Il team di ricerca ha creato topi che producono anormalmente grandi quantità di Gli2 nella loro pelle. Con tre mesi di età, questi animali hanno sviluppato spontaneamente più tumori della pelle che sembravano sorprendentemente simile a carcinomi a cellule basali umani. Tumori del mouse hanno inoltre espresso le stesse proteine ​​e RNA marcatori presenti nei tumori umani.

"Questi topi aiuteranno a conoscere meglio la biologia di questi tumori della pelle comune", ha detto Dlugosz. Sebbene carcinomi a cellule basali raramente metastatizzano e possono essere trattati efficacemente con la chirurgia, le nuove forme di terapia non invasiva sarebbe utile, soprattutto per i pazienti ad alto rischio che sviluppano tumori multipli. Un modello pratico mouse "dovrebbe essere molto utile nella ricerca di nuovi agenti per il trattamento o la prevenzione di carcinomi a cellule basali," Dlugosz aggiunto.

Mentre esistono altri modelli di mouse per il carcinoma a cellule basali, Dlugosz dice il modello UM/Toronto presenta vantaggi per l'uso nella ricerca scientifica. Altri topi o non possono riprodurre o la prole morire alla nascita. Topi UM/Toronto sono robusti, sani e produrre prole. Inoltre, producono tumori spontaneamente senza esposizione a radiazioni.

Primo autore della carta Nature Genetics è Marina Grachtchouk, Ph.D., ricercatore nel UM Medical School. Del Hospital for Sick Children-autori Co/Università di Toronto sono Rong Mo, Sandy Yu, Zhang Xiaoyun e Chi-Chung Hui. Hiroshi Sasaki dell'Università di Osaka è anche co-autore.

I ricercatori hanno fatto domanda per un brevetto congiunto sul nuovo modello di topo. Lo studio è stato finanziato dalla UM Comprehensive Cancer Center, il Centro UM per Organogenesi e il National Cancer Institute of Canada.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha