Un'elevata assunzione di fosfato alimentare può favorire la formazione di tumori della pelle

Marzo 17, 2016 Admin Salute 0 8
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un'alta assunzione alimentare di fosfato promuove la formazione di tumori in un modello animale di cancro della pelle, i ricercatori della Emory University School of Medicine hanno scoperto. I risultati, pubblicati sulla rivista Cancer Prevention Research, suggeriscono che un elevato apporto di fosfati può promuovere lo sviluppo del tumore e contribuire alla crescita del tumore nel cancro della pelle, mentre limitando l'assunzione di fosfati può aiutare a prevenire il cancro.

I ricercatori dimetilbenzantracene, un agente cancerogeno trovato nel fumo di sigaretta applicate, alle pelli di topi, seguita da un'altra sostanza chimica che stimola la crescita delle cellule. Nutrire questi topi con una dieta ricca di fosfato (1,2 per cento in peso) maggior numero papilloma cutaneo del 50 per cento rispetto ad una dieta di fosfato bassa (0,2 per cento). Papillomi della pelle sono la fase iniziale di sviluppo del cancro della pelle, che può progredire in carcinoma pieno.

"Questo è un modello molto ben definito per l'avvio e la progressione del cancro, e gli effetti di molte condizioni fisiologiche di iniziazione cancro sono stati misurati in questo modo", dice l'autore senior George Beck, PhD, assistente professore di medicina (endocrinologia). Beck è anche membro del Winship Cancer Institute, Emory University.




Fosfato è un nutriente essenziale formare sia il supporto fisico per ossa, quando complessato con il calcio, e la spina dorsale chimica del DNA. Legami chimici fosfato forniscono la moneta energetica nella cella, sotto forma di ATP (adenosina trifosfato). Inoltre, molti oncogeni, i motori che azionano le cellule tumorali di dividersi inesorabilmente, sono enzimi regolatori che si attaccano fosfato chimicamente ad altre proteine, trasformando la loro attività su o giù a seconda della proteina target.

Alterati livelli di fosfati potrebbero essere pendere la bilancia di queste reazioni chimiche in modo complesso, dice Beck.

I ricercatori di sanità pubblica dicono che l'assunzione di fosfato è aumentata negli ultimi 30 anni, e può anche essere sottovalutato a causa della crescente contributo degli additivi alimentari. Fosfato viene aggiunto a una varietà di alimenti trasformati come carni, prodotti da forno e bevande analcoliche per migliorare consistenza e durata.

Gli autori calcolano che l'equivalente alimentare umana di elevata fosfati dieta di un topo è di 1.800 milligrammi al giorno, un livello di assunzione che molti esseri umani corrispondono o superano. La dieta ad alto-fosfato non ha un corrispondente aumento di calcio, che rifletta l'equivalente di una dieta ricca di latticini. Una dieta povera di fosfato nel topi corrisponde a 500 mg al giorno per gli esseri umani.

"Un altro modo di vedere le cose è che una dieta a basso contenuto di fosfati può aiutare a prevenire il cancro," Beck aggiunge. Precedenti ricerche sugli effetti di una dieta limitata caloria nello stesso modello murino di cancro della pelle abbassa il numero di papillomi della pelle di un fattore paragonabile a quello ottenuto limitando l'assunzione di fosfato.

Secondo il Dipartimento di Agricoltura dati del 2006, l'assunzione media di fosfato per i maschi e femmine oltre due anni americane è 1.334 mg. La dose giornaliera raccomandata è di 1.250 mg per pre-adolescenti e adolescenti e 700 mg per gli adulti, con un livello massimo tollerabile fissato a 4 grammi al giorno.

I ricercatori in Corea hanno recentemente trovato effetti simili di alta fosfati alimentari sul cancro ai polmoni nei topi. Beck dice ha iniziato a studiare l'influenza di fosfato su oncogeni nelle cellule ossee coltivate in laboratorio. Lui ei suoi colleghi hanno scoperto che in presenza di elevata fosfati, cellule ossee dividono più rapidamente e producono più osteopontina, una proteina legata alla rottura delle ossa, e altre proteine ​​correlate al cancro.

In questo lavoro, Beck e colleghi hanno anche scoperto che l'alta fosfato attiva i oncogeni N-ras nelle cellule della pelle, e che di fosfati nella dieta di un topo aumenta il livello di osteopontina nel sangue.

Egli avverte che molti alimenti contengono naturalmente fosfati, ma non tutto viene assorbito allo stesso modo, quindi la quantità di fosfato consumato non sempre riflettono i livelli di fosfato nel sangue. Inoltre, i requisiti di fosfato da parte dell'organismo possono variare a seconda dell'età, del sesso e l'attività quotidiana, dice.

"Fosfato nella dieta è stato studiato in precedenza per i suoi effetti sulla formazione delle ossa e la distruzione dell'osso, nonché da cardiologi e specialisti del rene", dice Beck. "Ma i risultati e gli endpoint che hanno a che fare con il cancro non sono stati guardato. Si tratta di un settore in cui dobbiamo stare attenti a meccanismo, perché ci sono molte influenze sul metabolismo del fosfato."

La ricerca è stata sostenuta dal National Cancer Institute.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha