Un giocatore inaspettato in un sistema di difesa cancro

Aprile 4, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori di Karolinska Institutet e dell'Università di Colonia, in Germania, hanno identificato una nuova proteina coinvolta in un meccanismo di difesa contro il cancro. Il complesso VCP/p97 è meglio conosciuto per il suo ruolo nella distruzione delle proteine ​​ed è coinvolta in un tipo di demenza familiare e SLA. In un romanzo studio i ricercatori ora descrivono come questo complesso gioca un ruolo importante nella regolazione del reclutamento del soppressore del tumore proteine ​​53BP1 al DNA danneggiato - suggerendo un ruolo importante per il VCP/p97 in difesa del nostro corpo contro il cancro.

Danni del DNA è potenzialmente molto pericolosa e collegato allo sviluppo del cancro. Poiché danno al DNA è inevitabile, le nostre cellule sono dotati di un sistema di difesa sofisticata che attiva i meccanismi di riparazione. Questo processo è iniziato da legame di proteine ​​sensori per il DNA danneggiato, che a sua volta si legano e attivare altre proteine ​​responsabili per riparare i danni. Durante l'ultimo decennio, è diventato chiaro quante di queste proteine ​​sono reclutati per il DNA danneggiato, ma il meccanismo con cui il 53BP1 oncosoppressore trova la sua via è stata sconcertante.

La scoperta sorprendente di questo studio, presentato sulla rivista scientifica Nature Structural & Molecular Biology, è non solo l'identità del nuovo giocatore, ma anche come si sta facendo il lavoro. Seguendo le proteine ​​in cellule con danni al DNA, i ricercatori hanno trovato che il complesso VCP/p97 è tra le proteine ​​che vengono reclutati per danni al DNA. Questo è stato imprevisto dal VCP/p97 è noto per essere principalmente coinvolto nella distruzione delle proteine ​​difettose. VCP/P97 sta facendo questo da loro svolgimento in modo che le proteine ​​di scarto possono essere tagliati in pezzi da enzimi dedicati. Questa importante funzione spiega anche il suo coinvolgimento in un tipo di demenza familiare e SLA poiché questo tipo di proteine ​​di scarto tipicamente si accumulano in queste malattie.




Si scopre che VCP/p97 sta facendo qualcosa di simile al DNA danneggiato, anche se con un risultato molto diverso. Il lavoro mostra che VCP/p97 facilita il legame di 53BP1 rimuovendo una proteina che occupa i luoghi dove 53BP1 può impegnare. Così, invece di rilassarsi una proteina per prepararlo per la distruzione, VCP/p97 tira una proteina fuori del modo per 53BP1. I ricercatori mostrano anche che i vermi che hanno meno di questo complesso sono molto sensibili al danno al DNA sostenere un ruolo importante conservata ed evolutiva di VCP/p97 nel controllo danno al DNA. Questo nuovo meccanismo di reclutamento una proteina eliminando un altro che si mette di mezzo getta nuova luce sul modo in cui il 53BP1 oncosoppressore reperti danneggiato DNA. Una questione importante che rimane è se VCP/p97 svolge ruoli simili in altri processi.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha