Un potenziale nuovo modificanti la malattia farmaci per l'artrosi

Aprile 18, 2016 Admin Salute 0 21
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Comune malattia più comune del mondo, osteoartrite (OA) colpisce oltre il 10 per cento degli adulti americani, quasi il 80 per cento delle persone di età passato 55, e circa tre volte più donne rispetto agli uomini. Il trattamento è stato destinato a controllare il dolore che tende a venire con la perdita progressiva della cartilagine articolare ammortizzare le articolazioni, disgregazione dell'osso sottostante, e la formazione di osso speroni o osteofiti. Nessun farmaco ha dimostrato di bloccare specifici processi comuni che distruggono dell'OA.

Un nuovo studio indica promessa di osso-building calcitonina per proteggere le donne in post-menopausa contro la degradazione della cartilagine e distruzione articolare. Calcitonina, un ormone aminoacido prodotto dalla ghiandola tiroidea, ha dimostrato di diminuire la distruzione dell'osso e aumentare la densità ossea. In genere prescritto come spray nasale, è ampiamente utilizzato nel trattamento del morbo di Paget e l'osteoporosi.

Se questo farmaco può anche contrastare la caratteristica danno della cartilagine di OA rimane sconosciuta. Tuttavia, sulla base dei risultati di un recente studio sui ratti di sesso femminile, descritto nel numero di agosto 2007 della Arthritis & Rheumatism (http://www.interscience.wiley.com/journal/arthritis), calcitonina orale può proteggere efficacemente le donne in postmenopausa da il dolore in corso e la disabilità finale della distruzione articolare.




Condotto da un team di ricercatori in Danimarca, questo studio si è concentrato sui ratti ovariectomizzati, un modello che ricorda da vicino i cambiamenti del sistema scheletrico umano durante la menopausa. Key tra loro è perdita di estrogeni, che è stato associato con accelerata degradazione della cartilagine. Cinquanta donne ratti Sprague-Dawley sono stati divisi, in modo casuale e allo stesso modo, in 5 gruppi di studio: ovariectomia; ovariectomia, più 60 giorni di rilascio di estrogeni pellet inserito; ovariectomia, oltre a 2,0 mg/kg di calcitonina di salmone e 50 mg/kg di 5CNAC, un vettore; ovariectomia, più 50 mg/kg di 5CNAC; e funzionamento sham. I campioni di sangue sono stati raccolti da ogni ratto al basale, il giorno 3, e dopo 1, 2, 4, 6, e 9 settimane.

Peso corporeo di ciascun ratto è stata registrata ad intervalli regolari. Dopo 9 settimane, i ratti sono stati sottoposti ad eutanasia. Poi, i ricercatori hanno valutato ogni campione di sangue per gli aumenti di tipo C-telopeptide del collagene II (CTX-II), risultati correlati con la degradazione della cartilagine articolare nei ratti; microscopicamente esaminato e ciecamente segnato una sezione del ginocchio di ogni ratto per erosioni superficiali di cartilagine; ed eseguito analisi statistiche dei dati.

Rispetto al gruppo sham-operati, tutti i ratti ovariectomizzati sperimentato un marcato aumento dei livelli di CTX-II per le prime 6 settimane, indicando accelerata degradazione della cartilagine articolare. Durante il processo di 9 settimane, terapia estrogenica efficacemente lavorato per contrastare questo aumento a livelli inferiori al vettore e gruppi non trattati, i cui livelli non erano significativamente differenti. Tuttavia, la calcitonina ha funzionato meglio, portando a livelli inferiori a quelli anche nel gruppo sham-operated.

Allo stesso modo, gli estrogeni e calcitonina sia fornita una protezione significativa contro erosioni superficiali del ginocchio cartilagine articolare. Ancora una volta, la calcitonina ha funzionato meglio, impedendo completamente erosioni. Di nota, i ratti che avevano terapia estrogenica guadagnato meno peso di tutti i topi ovariectomizzati, facilitando efficacemente il pedaggio erosiva sulle articolazioni portanti ginocchio. È interessante notare che la calcitonina non ha avuto impatto positivo sul peso corporeo, ma protetto contro le erosioni legati alla distruzione articolare in OA.

"Trattamento calcitonina può contrastare l'accelerazione della degradazione della cartilagine e del relativo aumento di erosioni superficiali", conclude l'autore principale dello studio, Bodil-Cecilie Sondergaard, "indicando importanti proprietà condroprotettivi di questo farmaco che devono essere esplorati nelle prossime sperimentazioni cliniche."

Riflettendo sulle implicazioni di questi risultati per OA umana, Steven B. Abramson, MD, e Stephen Honig, MD, New York University School of Medicine e dell'Ospedale per le malattie comuni, sollevare la questione se l'impatto della calcitonina sulla cartilagine è strettamente preventiva, piuttosto che terapeutico, e del potenziale beneficio solo nei primi stadi della malattia.

"Tuttavia, nonostante questo avvertimento, lo studio rimane un intrigante," il Dott Abramson osserva, "in quanto rafforza la possibilità che i farmaci attualmente disponibili antiriassorbitive possono avere proprietà DMOAD (modificante la malattia osteoartrite droga)." Dr. Honig aggiunge: "Il riconoscimento, rafforzata dalla relazione di Sondergaard e colleghi, che gli agenti riassorbimento osseo possono indicare anomalie sia di cartilagine e osso rappresenta un significativo passo in avanti nella nostra comprensione del processo patologico OA e potrebbe portare a nuovi trattamenti modificanti la malattia nel prossimo futuro. "

Articolo: "L'effetto della calcitonina orale sulla cartilagine Fatturato ed erosione superficiale in un modello di ratto ovariectomizzati," Bodil-Cecilie Sondergaard, Svetlana Oestergaard, Claus Christiansen, Laszlу B. Tankу, e Morten Asser Karsdal, Arthritis & Rheumatism, agosto 2007; (DOI: 10.1002/art.22797).

Editoriale: "Gli agenti anti-riassorbimento e l'osteoartrite: più di un osso di scegliere", "Steven B. Abramson e Stephen Honig, Arthritis & Rheumatism, agosto 2007; (DOI: 10.1002/art.22796).

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha