Una causa genetica per carenza di ferro

Aprile 5, 2016 Admin Salute 0 11
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La scoperta di un gene per una rara forma di carenza di ferro ereditaria può fornire indizi per la carenza di ferro nella popolazione generale - in particolare la carenza di ferro che non risponde agli integratori di ferro - e suggerisce un nuovo approccio terapeutico.

La carenza di ferro è la carenza nutrizionale più comune e la principale causa di anemia negli Stati Uniti. * La maggior parte dei casi sono facilmente invertiti con integratori di ferro per via orale, ma nel corso degli anni, Mark Fleming, MD, DPhil, Patologo in capo ad interim a bambini Hospital di Boston, e hematologist pediatrica Nancy Andrews, MD, PhD, ex di bambini e ora preside della Duke University School of Medicine, sono stati di cui un certo numero di bambini con carenza di ferro che non hanno risposto agli integratori orali, e solo poco a Ferro per via endovenosa.

La causa della loro condizione - definita ferro-refrattario anemia sideropenica (IRIDA) --was un mistero. I bambini tutti avevano buone diete, e nessuno aveva qualsiasi condizione che potrebbe interferire con l'assorbimento del ferro o causare la perdita cronica di sangue, le cause più comuni di carenza di ferro. Tutti avevano evidenza di anemia da un'età molto precoce, e molti fratelli anche avuto con anemia da carenza di ferro. Vedendo segnalazioni di diverse famiglie colpite in modo simile nella letteratura medica, Fleming e Andrews erano convinti che la genetica è stato un fattore.




"Dopo quasi 15 anni, abbiamo finalmente avuto abbastanza famiglie che potremmo cominciare a pensare posizionalmente clonazione del gene per il disturbo", spiega Fleming.

Fleming e Andrews, esperti in metabolismo del ferro, e loro colleghi Karin Finberg, MD, PhD, e Matthew Heeney, MD, ha studiato cinque famiglie estese con più di un membro da carenza di ferro cronica. Hanno trovato una varietà di mutazioni in un gene chiamato TMPRSS6 (l'acronimo sta per transmembrana serina proteasi S6) in tutte queste famiglie, così come molti pazienti senza una storia familiare della malattia.

Sebbene IRIDA è abbastanza raro, gli autori ritengono che potrebbe essere la fine estrema di un ampio continuum di malattia, dal momento che le mutazioni TMPRSS6 variavano ampiamente in cinque famiglie e ha causato diversi gradi di carenza di ferro e anemia.

"Le nostre osservazioni suggeriscono che le forme più comuni di anemia da carenza di ferro può avere una componente genetica", spiega Andrews.

Tutti i pazienti nello studio apparentemente avuto mutazioni recessive, dal momento che i loro genitori non avevano carenza di ferro anemia. I ricercatori ora vogliono determinare se le persone con una sola copia anomala di TMPRSS6 hanno alterazioni sottili in assorbimento del ferro, che non potrebbero altrimenti sono venuti a conoscenza di un ematologo.

Sebbene il meccanismo è ancora sconosciuto, carenza di proteina TMPRSS6 induce il corpo a produrre troppo hepcidin, un ormone che inibisce l'assorbimento del ferro dall'intestino. Normalmente, epcidina è prodotto per proteggere il corpo contro il sovraccarico di ferro - ma i pazienti con IRIDA fanno grandi quantità di epcidina anche se sono carente di ferro. "Le persone con questo disturbo fanno troppo epcidina, mettendo un freno l'assorbimento del ferro in modo inappropriato", spiega Fleming.

Inoltre, i pazienti con mutazioni TMPRSS6 non possono fare nuovi globuli rossi in modo efficiente, perché il ferro necessario per rendere loro proviene da macrofagi, ed epcidina causa macrofagi di mantenere il ferro. Questo spiega scarsa risposta del paziente al ferro endovenosa - il ferro è intrappolato in macrofagi e non può essere utilizzato per la produzione di globuli rossi.

Il fatto che TMPRSS6 regola epcidina potrebbero aprire nuove strade per la terapia, i ricercatori dicono. Ad esempio, bloccando TMPRSS6 può aiutare i pazienti con disturbi sovraccarico di ferro rendono più epcidina al fine di limitare l'assorbimento del ferro intestinale. Al contrario, stimolando TMPRSS6 può avere un beneficio terapeutico in pazienti affetti da anemia, in particolare quelli in cui epcidina è overproduced.

La scoperta è stata pubblicata online dalla rivista Nature Genetics il 13 aprile Lo studio è stato sostenuto dal National Institutes of Health.

* Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. La carenza di ferro - Stati Uniti, 1.999--2.000. MMWR 2002; 51: 897--899.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha