Una flora intestinale alterato può predire il diabete

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il corpo umano contiene dieci volte più batteri che cellule umane. La maggior parte di questi batteri comprendono la normale flora intestinale. I nostri corpi contengono così un gran numero di geni batterici in aggiunta ai geni nelle nostre cellule, e sono noti collettivamente come metagenoma.

Tre gruppi di ricerca con sede a Göteborg svedese, guidati da Fredrik Bдckhed e Bjцrn Fagergberg, Sahlgrenska Academy dell'Università di Göteborg, e Jens Nielsen di Chalmers University of Technology hanno confrontato la metagenoma di 145 donne con diabete, ridotta tolleranza al glucosio e controlli sani, e hanno dimostrato che le donne con diabete di tipo 2 hanno una flora intestinale alterato.




Inoltre, donne sane hanno numeri elevati di batteri intestinali notoriamente produttori di butirrato, un acido grasso che è stata preventivamente associata effetto benefico salute.

Sulla base di questi risultati, i ricercatori hanno sviluppato un nuovo modello in grado di distinguere tra i pazienti con diabete di tipo 2 e le donne sane con l'analisi del metagenoma. Questo modello ha una migliore valore predittivo di marcatori predittivi classici usati oggi, come l'indice di massa corporea e il rapporto vita-fianchi.

"Esaminando gut microbiota del paziente, potremmo prevedere quali pazienti sono a rischio di sviluppare il diabete. La grande sfida è quella di scoprire se la composizione del microbiota intestinale favorisce l'insorgenza del diabete legati all'età. Se questo è il caso, questo indicherebbe nuove opportunità per prevenire la malattia ", dice il professor Fredrik Bдckhed.

"In questo studio, abbiamo sviluppato nuovi metodi per analizzare i dati metagenomiche e siamo stati in grado di sfruttare molto di più del metagenoma 'sconosciuto', vale a dire, i batteri che non sono stati precedentemente mappate", continua Jens Nielsen, professore di Sistemi Biologia Chalmers University of Technology. "Lo studio è un ottimo esempio di come nuove tecnologie, sviluppate in collegamento con l'iniziativa Chalmers 'nelle scienze della vita, può aiutare ad analizzare grandi quantità di dati dalla clinica."

Lo studio metagenoma Gut in donne europee con i comandi normali, alterata e diabetico del glucosio è stato pubblicato su Nature il 29 maggio.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha