Una linea di cellule resistenti ai farmaci epatoma umano in vitro

Maggio 17, 2016 Admin Salute 0 5
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il carcinoma epatocellulare (HCC) risponde poco alla chemioterapia a causa di MDR. Recenti studi hanno dimostrato i tumori derivanti dal colon, rene, o corteccia surrenale, e HCC esposto sovraespressione di MDR1/P-gp. Questo si traduce in una iperespressione MDR fenotipo primario di questi tumori. Tumore linee cellulari derivate sono uno degli strumenti più importanti per l'indagine dei meccanismi biologici direttamente che portano alla resistenza ai farmaci nei pazienti. Oggi, la ricerca sperimentale di meccanismi resistenti ai farmaci che sono clinicamente rilevanti obiettivi cui elusione possono migliorare la terapia del cancro è ancora in corso.

Una ricerca, guidato dal professor Ling e dei suoi colleghi del Dipartimento di Gastroenterologia, Xinqiao Hospital, Third Military Medical University, è stato recentemente pubblicato il 14 maggio 2010 nella World Journal of Gastroenterology, di rappresentare modelli per lo studio MDR in HCC umano. Analisi di nuove linee cellulari resistenti alla chemioterapia può duplicare le condizioni di trattamento utilizzate in vivo.

La nuova linea cellulare MDR, SK-Hep1/CDDP, può essere utilizzato come modello in vitro per chiarire i meccanismi biologici di MDR in epatoma, da delineare il processo di carcinogenesi fino alla sperimentazione di nuovi agenti terapeutici. Cellule SK-Hep1/CDDP possono anche essere utilizzati per esplorare approcci mirati per migliorare la terapia del cancro MDR.




(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha