Una mela al giorno? Uno studio dimostra che la fibra solubile aumenta il sistema immunitario

Aprile 21, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

"La fibra solubile cambia la personalità di cellule immunitarie - vanno dall'essere, cellule arrabbiati pro-infiammatori per anti-infiammatori, guarigione cellule che aiutano a recuperare più velocemente da infezione", ha detto Gregory Freund, professore del U del Collegio I di Medicina e docente presso la Facolta 'di Agraria, dei consumatori e Divisione Scienze Ambientali' di scienze nutrizionali.

Questo accade perché la fibra solubile causa un aumento della produzione di una proteina anti-infiammatoria, l'interleuchina-4, ha detto.




Lo studio appare nel numero di maggio 2010 di Brain, Behavior, and Immunity ed è disponibile online.

Nell'esperimento, i topi di laboratorio hanno consumato le diete a basso contenuto di grassi che erano identici tranne che contenevano fibra o solubili o insolubili. Dopo sei settimane di dieta, gli animali avevano risposte nettamente differenti quando gli scienziati hanno indotto malattia introducendo una sostanza (lipopolisaccaride) che induce il corpo a simulano una infezione batterica.

"Due ore dopo l'iniezione lipopolisaccaride, i topi alimentati fibra solubile erano solo la metà malato come l'altro gruppo, e si recupera il 50 percento prima. E le differenze tra i gruppi continuato ad essere pronunciata tutta l'uscita a 24 ore," detto Christina Sherry, che ha anche lavorato allo studio.

"In sole sei settimane, questi animali hanno avuto profondi, cambiamenti positivi nel loro sistema immunitario", ha detto.

Ora Freund ha una nuova domanda: potrebbe compensare fibra solubile alcuni degli effetti negativi di una dieta ricca di grassi, essenzialmente immunizzazione persone obese contro gli effetti dannosi dei grassi?

Gli scienziati sanno da tempo che l'obesità è legata a condizioni infiammatorie, come il diabete e le malattie cardiache.

Tuttavia, in un recente studio, la U degli scienziati I dimostrato che tessuto adiposo produce ormoni che appaiono per compensare questa infiammazione. "Ci sono componenti anti-infiammatori significativi nel tessuto grasso e, se sono stati strategicamente scatenati, potrebbero potenzialmente proteggere le persone obese da ulteriori insulti infiammatori, come un infarto o un ictus. Negli animali obesi, è possibile vedere il corpo di compensazione in un tentativo di proteggere se stessa ", ha detto.

Non tutto il grasso è cattivo, il ricercatore ha osservato. La dieta mediterranea, che riceve un punteggio elevato per i suoi benefici per la salute, comprende alimenti come l'olio d'oliva; salmone, tonno, sardine, e la trota, che contengono importanti acidi omega-3 e -6 grassi; e fonti vegetali di grassi, come i semi di lino.

"Ora ci piacerebbe trovare un modo per tenere alcune delle anti-infiammatori, gli effetti positivi che si sviluppano nel tempo con una dieta ricca di grassi, riducendo gli effetti negativi di tale dieta, come l'elevata glicemia e trigliceridi alti. E 'possibile che integrare una dieta ricca di grassi con fibra solubile può farlo, anche ritardare l'insorgenza del diabete ", ha detto.

Questo studio è uno dei primi a fornire due lezioni importanti, ha detto Sherry. Il primo, già notato, è che la fibra solubile ha effetti anti-infiammatori diretti e costruisce il sistema immunitario. La seconda è che la quantità di fibra solubile necessario per conseguire tali benefici per la salute è un ragionevole, non farmacologica, importo.

La raccomandazione dietetica giornaliera raccomandata è di 28-35 grammi di fibra totale, ma la maggior parte delle indicazioni sulla salute della FDA sono per fibra insolubile, ed è lì che le cose si fanno un po 'complicato, ha detto.

"Non tutti fibra sono uguali, anche se non si sa che leggendo le etichette nutrizionali", ha detto Sherry. "La maggior parte dei produttori non dicono la quantità di ogni tipo di fibra un alimento contiene, e pensiamo che sia importante che queste informazioni siano disponibili sulla confezione di un prodotto."

Buone fonti di fibra solubile sono crusca di avena, orzo, frutta secca, semi, lenticchie, agrumi, mele, fragole e carote. "Abbiamo usato una pectina base di agrumi nel nostro studio", ha detto Sherry.

La fibra insolubile, che si trova in tutto il grano e integrali prodotti, crusca di frumento, e verdure a foglia verde, è prezioso anche per la fornitura di massa e aiutare spostare il cibo attraverso l'apparato digerente, ma non fornisce la spinta al sistema immunitario che fibra solubile fornisce.

Co-autori sono Stephanie S. Kim, Ryan N. Dilger, Laura L. Bauer, Morgan L. Luna, Richard I. Tapping, George C. Fahey Jr., e Kelly A. Tappenden, tutti dalla U di I. Sherry è ora un borsista post-dottorato presso l'Università del Michigan. La ricerca è stata finanziata dal National Institutes of Health, l'American Heart Association, e l'USDA, tra gli altri.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha