Unico tipo di RMN mostra la promessa nel trattamento del disturbo bipolare

Giugno 13, 2016 Admin Salute 0 1
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Belmont, MA - Una combinazione usata raramente di campi magnetici generati con uno scanner MRI convenzionale immediatamente e significativamente migliorato l'umore dei soggetti con disturbo bipolare, secondo i ricercatori McLean Hospital di Belmont, Mass.

"Questo è un esame MRI molto insolito usato per la prima volta in questo studio. Wewere sorpreso la nostra fortuna a scoprire questo effetto e abbiamo areexcited circa i primi risultati", dice Michael Rohan, immagini physicistin Brain Imaging Center di McLean.

Lo studio pubblicato nel 1 gennaio questione della American Journal ofPsychiatry avuto un inizio sorprendente. Rohan spiega, "Abbiamo utilizzato la risonanza magnetica toinvestigate l'efficacia di alcuni farmaci in pazienti bipolari andnoticed che molti uscì dal MRI sento molto meglio di quando theywent. Abbiamo deciso di approfondire."




I ricercatori hanno teorizzato che un tipo di impulso magnetico che stavano usando washaving l'effetto positivo. "Questo era puramente accidentale. Abbiamo appena happenedto utilizzare questo set di gradienti magnetici, che riteniamo in qualche modo corrisponde cottura thenatural ritmo delle cellule cerebrali." Tecnicamente questo tipo di scansione iscalled EP-MRSI, o Echo-Planar risonanza magnetica spettroscopica Imaging.

Dopo aver realizzato che possono essere osservando un effetto reale, i ricercatori expandedthe studio per includere sham scansioni EP-MRSI con soggetti bipolari, scansioni normalEP-MRSI in soggetti sani, oltre a scansioni EP-MRSI in bipolarsubjects.

I risultati hanno mostrato 23 su 30 soggetti bipolari che hanno ricevuto le prove actualEP-MRSI segnalati miglioramento dell'umore, che indica un 77 per cento responserate. Inoltre, i soggetti che non erano sul farmaco hanno mostrato anche greaterresponse (100 per cento) rispetto al tasso di risposta delle persone a farmaci (63 per cento). Questi risultati non sono stati osservati negli altri due gruppi, thosewith disturbo bipolare ricevere sham EP-MRSI e individualsreceiving sano EP-MRSI.

Gli autori fanno notare che un altro test con l'energia elettromagnetica haspreviously mostrato qualche effetto positivo in soggetti con depressione. ThisrTMS o ripetitivi test di stimolazione magnetica transcranica, è stata originallydeveloped nel 1980 per testare la funzione del nervo. Esso utilizza un devicethat magnetica è tenuto vicino alla testa. Gli studi che utilizzano questo trattamento per depressiontypically risultato in un 40 per cento al 50 per cento il tasso di risposta. Tuttavia, gli autori theMcLean notare che questo test utilizza un campo magnetico più forte thatcan essere doloroso per il paziente.

Il campo magnetico i ricercatori McLean stanno utilizzando è di circa 200times più debole di rTMS e come una risonanza magnetica normale, i pazienti si sentono nothing.Researchers stanno attualmente sviluppando un dispositivo da tavolo che offre theprecise campo magnetico originariamente utilizzato in questo studio con lo scanner MRI.

Riduzione della macchina dovrebbe risultare più efficace e costeffective nel lungo periodo.

"Stiamo anche progettando uno studio clinico molto più grande con questo piccolo deviceto un'ulteriore prova questo effetto", aggiunge Rohan. I ricercatori ritengono dispositivo sucha uno giorno può essere usato durante forse un pisolino di 20 minuti presso l'ufficio di un medico.

McLean Hospital è il più grande filiale psichiatrico di Harvard MedicalSchool e mantiene il più grande programma di ricerca di qualsiasi psychiatrichospital privato negli Stati Uniti

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha