University of Iowa Ricercatore Studi sordità Fruit Flies, esseri umani

Maggio 14, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

University of Iowa Scienze Biologiche Professor Daniel F. Eberl ei suoi colleghi della Duke University hanno scoperto difetti genetici che portano alla sordità nei moscerini della frutta che possono far luce sulla sordità negli esseri umani. Il loro documento di ricerca, "Difetti miosina VIIa che sono alla base della Sindrome di Usher 1B in esseri umani, portano a Sordità in Drosophila," è prevista per la pubblicazione nella 10 maggio della rivista Current Biology.

Eberl dice il loro recente lavoro - mostrando che la perdita di funzione nel gene miosina VIIA porta alla completa sordità nei moscerini della frutta - ha portato gli scienziati un punto più vicino per capire come tali mutazioni provocano anomalie dell'orecchio interno e la sordità negli esseri umani.

"Miosina VIIA è stato uno dei primi geni della sordità ereditaria umani per essere identificati. Ma non è chiaro esattamente come funziona questa molecola nel orecchio umano," dice.




Prove precedenti suggerito che frutta mosche e gli esseri umani si basano sugli stessi geni per sviluppare i loro organi uditivi, che in mosca frutto è l'antenna. La ricerca di Eberl mostra che almeno un componente molecolare specializzato per la funzione uditiva, miosina VIIA, è conservato in tali orecchie.

In cerca di indizi per la sordità ereditaria negli esseri umani, Eberl inizia con la "canzone d'amore" del moscerino della frutta. Anche se può sembrare una scelta strana, la mosca della frutta e la sua canzone d'amore sono strumenti molto efficaci per conoscere i meccanismi molecolari e cellulari coinvolti nel sentire in insetti e animali, compreso l'uomo, dice Eberl, che sta cercando di identificare i geni responsabili udito nei moscerini della frutta.

O meno frutta mosche mutanti possono ascoltare la canzone d'amore mosca della frutta (in realtà un'ala vibrante) consente Eberl per valutare la funzione dei geni responsabili per l'udito. Lui e il suo studente laureato, Sokol Todi, elettrodi impianto nelle antenne delle mosche, e registrare le tensioni delle cellule del recettore generano in linea d'ascoltare la canzone d'amore. Confrontando gli impulsi elettrici generati dalla linea normali a quelli generati da miosina VIIA mosche mutanti, hanno mostrato che il gene miosina VIIA è essenziale per ascoltare in linea, come è nell'uomo.

Ora che sanno la stessa molecola viene utilizzato, scienziati saranno in grado di progettare esperimenti per testare meccanismi specifici che sono stati ipotizzati. Eberl dice: "Questi esperimenti sono quasi impossibile negli esseri umani, ma abbastanza fattibile nel moscerino della frutta."

"Capire come funziona questa proteina e di esaminare il suo ruolo funzionale in udienza fornirà nuove informazioni sui meccanismi uditivi, non solo nei moscerini della frutta, ma negli esseri umani, come pure", dice.

###
(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha