Uso di aspirina quotidiana legata ad abbassare la mortalità per cancro

Maggio 30, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Un nuovo grande studio osservazionale trova più evidenza di un'associazione tra l'uso di aspirina ogni giorno e mortalità per cancro modestamente più basso, ma suggerisce una riduzione può essere inferiore a quello osservato in una recente analisi. Lo studio, che appare all'inizio on-line nel Journal of National Cancer Institute (JNCI), fornisce supporto aggiuntivo per un potenziale beneficio di uso di aspirina al giorno per la mortalità per cancro, ma gli autori dicono importanti questioni rimangono circa la dimensione del potenziale beneficio.

Una recente analisi dei risultati messa in comune di studi randomizzati di aspirina al giorno esistente per la prevenzione degli eventi vascolari trovato una riduzione stimata del 37% della mortalità per cancro tra coloro che utilizzano l'aspirina per cinque anni o più. Ma l'incertezza rimane su quanto l'uso di aspirina al giorno può ridurre la mortalità per cancro, come la dimensione di questo pool di analisi è stata limitata e due grandi studi randomizzati di aspirina preso ogni altro giorno ha trovato alcun effetto sulla mortalità globale del cancro.

Per questo studio, i ricercatori American Cancer Society guidati da Eric J. Jacobs, Ph.D., analizzato le informazioni da 100.139 prevalentemente anziani partecipanti al Cancer Prevention Study II Nutrition Cohort che hanno riferito uso di aspirina su questionari, non ha avuto il cancro alla partenza dello studio, e sono stati seguiti per un massimo di 11 anni. Hanno trovato l'uso di aspirina al giorno era associato ad una stima di rischio complessivo del 16% di mortalità per cancro, sia tra le persone che hanno segnalato l'assunzione di aspirina al giorno per almeno cinque anni e tra coloro che hanno riportato l'uso quotidiano a più breve termine. La mortalità per cancro complessivo inferiore è stata trainata dalla mortalità inferiore di circa il 40% da tumori del tratto gastrointestinale (ad esempio esofagea, stomaco, e il cancro del colon-retto) e mortalità inferiore di circa il 12% da tumori al di fuori del tratto gastrointestinale.




La riduzione della mortalità per cancro osservato in questo studio è notevolmente inferiore alla riduzione del 37% registrato nel recente analisi pooled di studi randomizzati. Gli autori notano che il loro studio era osservazionale, non randomizzato, e quindi avrebbe potuto sottovalutato o sopravvalutato potenziali effetti sulla mortalità per tumore, se i partecipanti che hanno preso l'aspirina quotidiana avuto diversi fattori di rischio sottostanti per il cancro mortale rispetto a quelli che non hanno. Tuttavia, di grandi dimensioni dello studio è un punto di forza nel determinare quanto l'uso di aspirina al giorno può ridurre la mortalità per cancro.

"Comitati di esperti che sviluppano linee guida cliniche prenderà in considerazione la totalità delle prove sui rischi e benefici di aspirina quando le linee guida per l'uso di aspirina sono accanto aggiornati", ha detto il dottor Jacobs. "Anche se recenti evidenze circa l'uso di aspirina e cancro è incoraggiante, è ancora prematuro raccomandare persone iniziare a prendere l'aspirina in particolare per prevenire il cancro. Anche basse dosi di aspirina può aumentare notevolmente il rischio di grave sanguinamento gastrointestinale. Le decisioni circa l'uso di aspirina dovrebbe essere presa da bilanciare i rischi contro i benefici nel contesto della storia clinica di ciascun individuo. Qualsiasi decisione circa l'uso di aspirina al giorno deve essere effettuato solo in consultazione con un medico. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha