Uso di marijuana implicato in problemi di gravidanza

Agosto 10, 2015 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una nuova ricerca indica che i composti della marijuana come chiamati endocannabinoidi alterano i geni e segnali biologici fondamentali per la formazione di una placenta normale durante la gravidanza e possono contribuire a complicanze della gravidanza come la preeclampsia.

Uno studio nell'edizione 14 settembre del Journal of Biological Chemistry offre nuove prove che anormale segnalazione biologica da molecole lipidiche endocannabinoidi prodotte dal corpo interrompe il movimento delle cellule embrionali precoci importanti per una gravidanza sana, in particolare le cellule del trofoblasto che formano la placenta . Funzione placentare anomala è comune in preeclampsia - una condizione medica di causa sconosciuta che è un pericolo per la madre e il bambino.

La ricerca - da scienziati della Divisione di Scienze della Riproduzione presso Hospital Medical Center di Cincinnati per bambini - topo analizzate embrioni preimpianto mutanti per alterare la segnalazione degli endocannabinoidi. Essi hanno scoperto che o tacere o migliorare segnalazione endocannabinoide influenza negativamente la migrazione delle cellule staminali trofoblasto.




"I risultati e la nostra indagine sollevano preoccupazioni che l'esposizione a prodotti di cannabis può influenzare negativamente lo sviluppo embrionale precoce che è poi perpetuato tardi in gravidanza", ha detto Sudhansu K. Dey, PhD., Investigatore principale dello studio e direttore divisione. "Inoltre, dato che la segnalazione degli endocannabinoidi svolge un ruolo chiave nel sistema nervoso centrale, sarebbe interessante in studi futuri per esaminare se cellula colpita geni relative alla migrazione nei primi embrioni partecipano anche nella migrazione neuronale durante lo sviluppo del cervello."

Insieme con gli autori co-primo Huirong Xie e Xiaofei Sun, Dey e gli altri membri del gruppo di ricerca ha studiato embrioni di topo che non avevano ancora impiantati nell'utero della madre. Precedenti ricerche da laboratorio Dey ha mostrato la tempistica degli eventi critici della gravidanza, anche quando e quanto bene un embrione impianti in utero, è di vitale importanza per una gravidanza sana e parto.

In questo studio, i ricercatori hanno condotto DNA microarray analisi per determinare come i livelli di espressione di geni importanti per lo sviluppo embrione sano sono state colpite in embrioni con anomalie di segnalazione degli endocannabinoidi.

In un gruppo di embrioni segnalazione endocannabinoide è stato messo a tacere eliminando il gene CNR1, che attiva processi di segnalazione degli endocannabinoidi. Un secondo gruppo di topi è stato mutato per la produzione di elevati livelli di endocannabinoidi simili a quella osservata nei topi wild type trattati con tetraidrocannabinolo (THC), l'agente psicotrope attivo della cannabis. Ciò è stato fatto eliminando il gene Faah, che rompe le molecole che attivano la segnalazione degli endocannabinoidi.

In entrambi i gruppi, l'espressione di numerosi geni noti per essere importante per il movimento delle cellule e lo sviluppo embrionale è stato inferiore in normali topi wild type. Questo comprende lo sviluppo e la migrazione delle cellule staminali trofoblasto. Cellule del trofoblasto aiutano ancorare concepito con l'utero e formano anche molto più della placenta, critica allo stabilimento di circolazione e lo scambio di sostanze nutritive materno-fetale.

I ricercatori hanno detto modelli murini sviluppati per lo studio (con silenziata ed elevata segnalazione degli endocannabinoidi) possono aiutare anticipo più approfonditi studi sulle cause della preeclampsia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha