Vaccino antinfluenzale può tenere la chiave per prevenire le malattie cardiache

Aprile 23, 2016 Admin Salute 0 4
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Vaccini influenzali sono noti per avere un effetto protettivo contro le malattie cardiache, riducendo il rischio di un attacco di cuore. Per la prima volta, questa ricerca, pubblicata nel vaccino, rivela il meccanismo molecolare che sottende questo fenomeno. Gli scienziati che lo studio dicono che potrebbe essere sfruttata per prevenire le malattie cardiache direttamente.

Le malattie cardiache sono la principale causa di morte nel mondo. Le persone possono ridurre il rischio di malattie cardiache, mangiare sano, esercizio e smettere di fumare. Tuttavia, ad oggi non esiste un vaccino contro le malattie cardiache.

Risultati clinici precedenti mostrano che le persone che ricevono il vaccino contro l'influenza stagionale anche beneficiare il suo effetto protettivo contro le malattie cardiache; il rischio di avere un attacco di cuore l'anno dopo la vaccinazione è inferiore del 50% rispetto alle persone che non hanno ricevuto la vaccinazione. L'esatto meccanismo alla base di questo effetto protettivo rimasto sconosciuto.




Questo nuovo studio per la prima volta rivela questo meccanismo, mostrando che il vaccino contro l'influenza stimola il sistema immunitario a produrre anticorpi che attivano alcuni processi nelle cellule. Questi processi portano alla produzione di molecole che proteggono cuore. I ricercatori dicono che in base ai risultati, può essere possibile sviluppare un nuovo vaccino contro la malattia di cuore.

"Anche se l'effetto protettivo del vaccino antinfluenzale contro le malattie cardiache è noto da qualche tempo, c'è ben poca ricerca là fuori guardando quali sono le cause di esso. Il nostro meccanismo proposto potrebbe potenzialmente essere sfruttato in un vaccino contro le malattie cardiache, e abbiamo intenzione di indagare questo ulteriore ", ha detto il dottor Veljkovic, Istituto Vinca, Belgrado, l'autore principale del nuovo studio.

I ricercatori hanno identificato una proteina chiamata la bradichinina 2 recettori (BKB2R), che è coinvolto in processi cellulari che proteggono il cuore. Alcuni degli anticorpi del corpo produce dopo la vaccinazione antinfluenzale accendere questa proteina su, quindi proteggere contro le malattie cardiache. I ricercatori hanno analizzato 14 virus influenzali utilizzati nei vaccini, e identificato quattro che potrebbero essere indagato per l'uso in potenziali vaccini contro la malattia di cuore.

"Il tasso di somministrazione di vaccini per l'influenza è deludente, anche nei paesi sviluppati", ha aggiunto il dottor Veljkovic "Ci auguriamo che i nostri risultati incoraggiare più persone a vaccinarsi prima dell'inizio della stagione influenzale".

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha