Vaccino 'riprogramma' tumori pancreatici per rispondere a immunoterapia

Aprile 9, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I ricercatori del Johns Hopkins Kimmel Cancer Center hanno sviluppato e testato un vaccino che ha innescato la crescita di noduli di cellule immunitarie all'interno tumori pancreatici, essenzialmente riprogrammare questi tumori difficili e potenzialmente rendendoli vulnerabili a terapie immuno-based.

Nel loro studio descritto nel 18 giugno questione del Cancer Immunology Research, il team della Johns Hopkins testato il vaccino in 39 persone con adenocarcinomi duttali pancreatici (PDAC), la forma più comune di cancro al pancreas. La malattia diventa resistente alla chemioterapia standard, ed è particolarmente letale, con meno del 5 per cento dei pazienti che sopravvivono cinque anni dopo la loro diagnosi.

PDACs genere non innescano una risposta immunitaria contro le cellule tumorali che comprendono, ma con l'aiuto di un vaccino sviluppato dalla Johns Hopkins ricercatore Elizabeth Jaffee, MD, gli scienziati sono stati in grado di "riprogrammare" i tumori per includere le cellule T del sistema immunitario lotta contro il cancro .




Il vaccino, noto come GVAX, consiste di cellule tumorali irradiate che sono stati modificati per reclutare cellule immunitarie di tumore di un paziente. I ricercatori hanno testato GVAX in combinazione con un farmaco immunitaria modulatore chiamato ciclofosfamide, che si rivolge a un tipo di cellule immunitarie, chiamato Tregs, che sopprime tipicamente la risposta immunitaria di determinate cellule T che distruggono il cancro.

La riprogrammazione è progettato per rendere i tumori più vulnerabili ad altri farmaci immuno-modulante che sono stati utili per combattere altri tipi di tumore, ha detto Jaffee, The Dana and Albert "Cubby" Broccoli Professore di Oncologia presso la Facoltà di Medicina dell'Università John Hopkins.

Jaffee e collega, Lei Zheng, MD, dicono che il vaccino potrebbe potenzialmente convertire molti tipi di tumori ad uno stato in cui le immunoterapie possono avere un impatto molto più grande.

Ad esempio, Jaffee dice, in alcuni melanomi, "abbiamo testato immunoterapie che colpiscono le cellule T e hanno trovato una risposta 10-30 per cento in tumori che hanno naturalmente la capacità di attivare risposte del sistema immunitario, ma ci sono poche opzioni per l'altro il 70 per cento dei pazienti che a malapena o non rispondono al immunoterapie. "

I ricercatori hanno scoperto che le strutture vaccino creato chiamati aggregati linfoidi terziario all'interno del tumore del paziente, le strutture che aiutano a regolare l'attivazione delle cellule immunitarie e movimento. Gli aggregati, che è apparso in 33 dei 39 pazienti trattati con il vaccino, avevano sorprendentemente strutture ben organizzate che non compaiono tipicamente in questi tipi di tumori, naturalmente, ha detto Zheng, un assistente professore di oncologia e chirurgia presso l'Università Scuola Johns Hopkins di Medicina. "Questo suggerisce che vi è stata significativa riprogrammazione delle strutture linfociti all'interno del tumore."

Gli aggregati potrebbero "veramente spostare l'equilibrio immunologica all'interno di un tumore, la creazione di un ambiente di attivare buone cellule T per combattere il cancro, dalla pigiatura giù Tregs," ha detto Jaffee, "e tali cellule T sarebbe educato a riconoscere le proteine ​​tumorali in quell'ambiente tumore specifico. "

Il vaccino e la conseguente aggregati linfoidi potenziato l'attività di diversi meccanismi molecolari che, come Tregs, inibiscono le cellule immunitarie lotta contro il cancro. Può sembrare una cosa negativa, ma in realtà offre molti nuovi potenziali bersagli all'interno del tumore per i farmaci immuni modulante, Zheng ha spiegato.

Studio successivo I ricercatori in pazienti PDAC verificherà una combinazione di GVAX e un anticorpo PD-1, una delle molecole immunosoppressori che è diventato più attivo dopo la vaccinazione. "Pensiamo che le combinazioni di terapie immunitarie avranno il maggiore impatto", dice.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha