Valutazione delle pediatrica consegna psoriasi ambulatoriale di assistenza sanitaria trova una certa variabilità di trattamento

Marzo 17, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

La maggior parte delle visite ambulatoriali per la psoriasi pediatrica negli Stati Uniti sono fatti da bambini bianchi età 8 anni di età e sono fatti per dermatologi e pediatri, ma l'approccio di trattamento possono differire di specialità medico e l'età del paziente, secondo un rapporto pubblicato online prima da Archives di Dermatologia, uno dei JAMA/Archivi riviste.

Secondo le informazioni in questo articolo, circa il 2,5 per cento della popolazione degli Stati Uniti è affetto da psoriasi, di cui 1 per cento dei bambini dalla nascita fino a 18 anni. In un terzo dei pazienti, i primi segni e sintomi compaiono all'età di 20 anni. I medici considerano la gravità della malattia, la presentazione e la distribuzione delle lesioni, l'età del paziente e la presenza di condizioni concomitanti nel determinare il trattamento. Per lievi, i casi localizzati nella popolazione pediatrica, farmaci topici sono generalmente utilizzati, con fototerapia e farmaci sistemici di solito utilizzato per i casi più complessi. "Gestione della psoriasi nei bambini può essere impegnativo," scrivono gli autori, "a causa di una scarsità di dati e la mancanza di linee guida standardizzate specifici per la popolazione pediatrica."

Sinae A. Vogel, BS, presso la University of California, San Francisco School of Medicine, e colleghi hanno condotto una retrospettiva, un'indagine trasversale dei dati dal National Ambulatory Medical Care Survey. Gli autori hanno esaminato i dati ambulatoriale-visita da dermatologi e non dermatologi 1979-2007 (tranne i periodi 1982-1984 e 1987-1988, quando i dati non sono stati raccolti) per visite pediatriche (bambini di età compresa da 0 a 18 anni) con una diagnosi di psoriasi. I ricercatori tabulati la frequenza dei farmaci nel database e li assegnati a tre categorie: corticosteroide topico, soppressori non steroidei topica e sistemica. I corticosteroidi sono stati ulteriormente assegnato un valore di potenza relativa da un (super potente) a sette (molto debole).




In totale, si stima che 3,8 milioni di visite pediatriche psoriasi si sono verificati durante l'intervallo di 28 anni, con una mediana (punto mediano) di 123.420 visite all'anno. Quasi due terzi dei pazienti visitati dermatologi per la condizione (63 per cento); Il 17 per cento delle visite psoriasi sono state fatte per i pediatri e il 14 per cento sono state fatte a internisti. Un numero uguale di visite sono state fatte da pazienti maschi e femmine, il 93 per cento dei quali erano bianchi. Pazienti età da 13 a 18 anni di fatti il ​​47 per cento delle visite, bambini dai 8 ai 12 anni compiuti il ​​35 per cento delle visite e quelle età 0 a 7 anni compiuti il ​​18 per cento delle visite.

I farmaci più comunemente prescritti erano corticosteroidi topici, e il livello di potenza di questi farmaci è apparso uguale nei bambini più piccoli e più grandi. Nel complesso, e in entrambi i gruppi di età più giovani e più anziani, il farmaco più comunemente prescritto è stato il betametasone corticosteroide topico. Dermatologi e internisti più comunemente prescritti steroidi ad alta potenza, e pediatri più comunemente prescritti il ​​tacrolimus immunosoppressore topico. I primi 20 farmaci più prescritti dai dermatologi non comprendevano gli inibitori della calcineurina per uso topico (farmaci che impediscono l'infiammazione), ei primi 20 farmaci più prescritti in ogni fascia di età non ha incluso gli agenti antipsoriasici sistemici.

"Questo studio conferma che le visite psoriasi pediatrica sono frequenti e rappresentano un notevole onere delle malattie negli Stati Uniti, convalidando l'impatto sociale, economico e medico di questa malattia", scrivono gli autori. Essi rilevano le differenze di età di visite in studio per la condizione così come le tendenze di utilizzo di farmaci, e sono particolarmente preoccupati per la frequenza di forte impiego di corticosteroidi nei pazienti di età inferiore a 8 anni. "Nella nostra esperienza, la più alta potenza corticosteroidi topici non sono comunemente necessari per la psoriasi nei bambini", i ricercatori affermano.

Queste tendenze sembrano indicare la necessità di linee guida di trattamento che riguardano la condizione dei bambini. "La cura attuale state-of-the-art per la psoriasi pediatrica si basa principalmente sull'esperienza e consenso degli esperti," e alcuni medici non può essere anticipata a cambiare, anche se le linee guida di trattamento standardizzati esistevano, scrivono gli autori. "Come tale, l'educazione dei nostri dermatologia e nondermatology colleghi su aspetti clinici e trattamento uniche di psoriasi pediatrica, piuttosto che solo le linee guida, può ridurre il divario di trattamento con la creazione di più confortevole, sicuro, e l'uso efficace dei regimi topici e sistemici per i bambini con la psoriasi . "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha