Varianti genetiche influenzano la risposta di una persona di statine trovato

Marzo 21, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Una grande analisi di oltre 40.000 individui in trattamento con statine ha identificato due nuove varianti genetiche che influenzano come 'cattivo' i livelli di colesterolo rispondono alla terapia con statine.

Le statine sono ampiamente prescritti a pazienti e hanno dimostrato di ridurre i livelli di colesterolo cattivo fino al 55%, che li rende un metodo molto efficace per ridurre il rischio di malattie cardiache. Tuttavia, nonostante questo successo, la risposta del paziente può variare notevolmente.

Lo studio, condotto da Queen Mary University of London e pubblicato su Nature Communications, è il più grande fino ad oggi e l'analisi dei dati coinvolti provenienti da sei studi clinici randomizzati e 10 studi osservazionali a cercare varianti genetiche che influenzano la risposta dei pazienti alle statine.




Insieme con più università di tutto il mondo, i ricercatori hanno convalidato le loro scoperte in altri 22.318 individui e ha trovato due nuove varianti genetiche comuni che hanno interessato in modo significativo il grado di colesterolo cattivo è stato abbassato durante il trattamento con statine.

Il professor Mark Caulfield, l'autore, Queen Mary University of London e l'Unità di Ricerca NIHR biomedica, commenta: "Questo studio segna un importante passo verso la comprensione di risposta come le variazioni genetiche influenzano statine Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per scoprire come possiamo applicare. questo in cura dei pazienti trattati con statine. Dobbiamo costruire un quadro più ampio della variazione genetica che predice risposta statine. Solo allora saremo in grado di dire se i test per queste varianti genetiche è di beneficio per i pazienti che assumono terapia con statine. "

Gli effetti di tutti quattro varianti genetiche associate collettivamente rappresentano circa il 5% della variazione in risposta interindividuale alle statine. Una delle varianti genetiche identificate è stato mostrato per migliorare la risposta statine. Al contrario, la seconda variante, pensato di avere un ruolo nella diffusione di statine dal fegato, diminuzione degli effetti del farmaco. Insieme, questi risultati possono migliorare la nostra comprensione dei meccanismi biologici alla base risposta colesterolo cattivo a terapia con statine.

Dr Michael Barnes, Co-autore, Queen Mary University of London e l'Unità di Ricerca NIHR biomedica, commenta: "Le statine sono uno dei farmaci più sicuri ed efficaci in uso clinico Anche se tutti condividono un obiettivo comune, alcune statine sono più efficaci di. altri in diversi individui. Questo studio evidenzia una rete di interazione geni che possono influenzare individualmente o collettivamente il modo in cui le statine agiscono nel corpo. In futuro, queste informazioni potrebbero aiutarci a selezionare la statina più efficace per ogni paziente. "

Dr Helen Warren, Co-autore, Queen Mary University of London e l'Unità di Ricerca NIHR biomedica, commenta: "Questi risultati mostrano davvero il vantaggio di condurre grande meta-analisi con una partnership di ricercatori internazionali Speriamo la nostra ricerca costante volontà. fornire ulteriori informazioni sulle cause genetiche della risposta al trattamento variabile. "

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha