Verso un test delle urine per il rilevamento di coaguli di sangue

Marzo 27, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Rilevamento pericolosi coaguli di sangue, che può causare condizioni di pericolo di vita, come ictus e attacchi cardiaci, principali cause di morte per gli uomini e le donne negli Stati Uniti, è stato un obiettivo ambito e sfuggente. Ma scienziati stanno segnalando progressi nella forma di un semplice test delle urine. Il loro studio, in cui hanno dimostrato che il test funziona utilizzando topi di laboratorio, appare nella rivista ACS Nano.

Sangeeta Bhatia N. e colleghi, tra cui l'autore e Ph.D. candidato Kevin Lin e borsista postdottorato Gabriel Kwong, sottolineano che coaguli di sangue - ciuffi di piastrine e proteine ​​fibrina - può minacciare di soffocare il flusso di sangue e portare ad una vasta gamma di condizioni gravi e talvolta fatali, tra cui l'aterosclerosi e ictus. Di solito, coaguli di sangue sono una buona cosa. Essi formano una spina che arresta l'emorragia dopo una lesione. Ma a volte, si forma un coagulo quando in realtà non è necessario, ad esempio quando una persona si siede troppo lungo su un volo a lunga distanza e si sviluppa "la trombosi venosa profonda." In tal caso, si forma un coagulo in gamba, bloccando il flusso di sangue e causando dolore alle gambe. Ma può anche rimuovere e spostare tutto il corpo al cuore o il cervello, che è in pericolo la vita. Diagnosi di un coagulo di sangue, o trombosi, è difficile, però, e gli attuali test clinici non sono sempre affidabili. La squadra di Bhatia ha voluto sviluppare un modo semplice e più affidabile per verificare questi coaguli di sangue ostruttive.

Essi descrivono lo sviluppo e la sperimentazione di "biomarcatori sintetici" - materiali di laboratorio-made per la rilevazione cosa sta succedendo nel corpo. Hanno aggiunto piccoli pezzi di proteine ​​chiamati peptidi sui nanomateriali che sono simili a quelli già approvati e utilizzati in clinica. Hanno iniettato il piccolo nanomateriali in topi, che sono controfigure per gli esseri umani. I peptidi GOT sminuzzare se un coagulo di sangue è stato attivamente formando nei topi, e quei frammenti peptidici sono stati individuati in un semplice test delle urine. "I nostri risultati dimostrano che i biomarcatori sintetici possono essere progettati per rilevare a distanza dalle urine malattie vascolari e possono consentire alle applicazioni in diagnostica point-of-care", i ricercatori affermano.




(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha