Vini a basso allergeniche potrebbero soffocare raffreddore e starnuti in milioni di bevitori di vino

Giugno 18, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il nuovo studio appare in ACS 'Journal of Proteome Research.

Giuseppe Palmisano e colleghi notano crescente preoccupazione per la possibilità che alcuni ingredienti in rosso e bianco a causare sintomi simili che vanno dal naso ripiene fino a mal di testa a difficoltà di respirazione. Le cosiddette allergie vino si verificano in un 8 per cento stimato di persone in tutto il mondo. Solo l'1 per cento di quelli coinvolgere solfiti, sostanze contenenti zolfo che viticoltori aggiungono al vino per prevenire il deterioramento e si verificano anche in natura. Ma i componenti del vino che scatenano le allergie nel restante 7 per cento non sono chiare. Gli studi suggeriscono che le proteine ​​glicoproteine ​​- rivestite con zuccheri prodotti naturalmente da uve fermento - possono essere un colpevole. Tuttavia, gli scienziati sapevano poco della struttura e la funzione di queste sostanze nel vino.

La loro analisi di italiano Chardonnay coperto 28 glicoproteine, alcuni identificato per la prima volta. Gli scienziati hanno scoperto che molte delle glicoproteine ​​uva avevano strutture simili agli allergeni noti, tra cui le proteine ​​che scatenano reazioni allergiche all'ambrosia e lattice. La scoperta apre a porta allo sviluppo di processi di vinificazione che minimizzano la formazione delle glicoproteine ​​colpevole e offrono ai consumatori vini a basso allergenici.




(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha