Violenza Gun e malattia mentale: studio affronta la percezione vs realtà

Marzo 22, 2016 Admin Salute 0 6
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Uccisioni di massa recenti di Isla Vista, California, e altrove hanno di nuovo sollevato preoccupazione tra i legislatori e dei media circa la possibile connessione tra la malattia mentale e la violenza armata. Un nuovo studio mette le cose in chiaro e raccomanda un approccio evidence-based per la limitazione delle armi da fuoco morti.

Un gruppo di studiosi internazionali, tra cui il co-autore Vickie Mays di UCLA, ha analizzato decine di studi epidemiologici sulla violenza armata e la malattia mentale e confrontato i risultati con mezzi alimentati percezione pubblica sulla pericolosità degli individui malati di mente.

I ricercatori hanno scoperto che gli assassini di massa, con problemi di salute mentale, mentre ricevono una quantità enorme di attenzione dei media, non sono tipici di chi commette crimini violenti, e la stragrande maggioranza di quelli con gravi malattie mentali non sono impegnati in atti di violenza.




Tuttavia, gli autori dello studio dello stress, violenza armata può essere ridotto istituendo politiche a livello federale e statale che proibiscono le armi da fuoco in possesso tra gli individui che mostrano chiari fattori di rischio per la violenza.

La nuova ricerca è stato pubblicato online nella rivista Annals of Epidemiology e verrà pubblicato in una prossima edizione stampa.

"Abbiamo bisogno di più politiche basate sull'evidenza per prevenire efficacemente la violenza delle armi", ha detto Mays, un professore di psicologia e di servizi sanitari che dirige il Centro per la ricerca, l'istruzione, la formazione e la comunicazione strategica sulla minoranza Salute disparità nella UCLA College. "Abbiamo anche bisogno di espandere i servizi di salute mentale e migliorare l'accesso alle cure -. Alcune persone stanno scivolando attraverso le fessure, ma la malattia mentale non è la causa principale della violenza nella società politiche dovrebbero concentrarsi maggiormente sulla limitazione di accesso alle armi da fuoco per le persone con problemi di comportamento. fattori di rischio per la violenza durante le ore in cui vi è evidenza che il rischio è elevato. "

Un approccio basato sull'evidenza per il controllo delle armi

Una storia di comportamenti violenti, in particolare con il coinvolgimento della giustizia penale, e altri indicatori comportamentali di rischio sono molto più forti predittori di future violenza armata di avere una grave diagnosi di salute mentale, dicono i ricercatori, riecheggiando i risultati del Consorzio per Risk-Based Policy arma da fuoco , un gruppo di esperti nazionali in materia di prevenzione della pistola-violenza e malattia mentale che ha rilasciato una serie di raccomandazioni federali e statali di politica in dicembre 2013.

Tali indicatori di rischio includono essere oggetto di un ordine interno violenza restrittivo provvisorio, essendo stato condannato per un reato violento, con due o più condanne guida-under-the-influenza in un periodo di cinque anni, e con due o più condanne-sostanza controllata in cinque anni.

Analisi dei ricercatori sostiene ulteriori raccomandazioni da parte del consorzio, compreso lo sviluppo di meccanismi di Stato che consentono le forze dell'ordine di confiscare armi da persone che rappresentano una minaccia immediata per sé o per gli altri, e di chiedere un mandato per la rimozione delle armi quando il rischio di danno è "credibile", se non immediato. Inoltre, il consorzio suggerisce che i membri della famiglia e del partner in grado di chiedere al giudice di autorizzare temporaneamente la rimozione pistola e vietare gli acquisti pistola da individui che presentano un rischio credibile di danno per sé o per altri.

A livello federale, i risultati dei ricercatori sostengono la proposta del consorzio che il governo chiarisca e perfezionare le politiche che si occupano di pistola squalifica per gli individui che sono stati involontario commesso per motivi di salute mentale, e le leggi dello Stato dovrebbe essere rafforzato per impedire acquisti pistola o il possesso a seguito di un a breve termine ricovero involontario. Il consorzio ha inoltre raccomandato un processo giudiziario clinicamente informato per ripristinare i diritti di proprietà pistola seguenti la loro rimozione sulla base di prove di rischio di danni.

Quelli con la malattia mentale molto più probabile che danneggiare se stessi

Mentre migliorare la cura della salute mentale negli Stati Uniti è un obiettivo fondamentale, dicono i ricercatori, è importante capire che il miglioramento tale cura non risolverà il problema della violenza delle armi in America.

"Abbiamo bisogno di assistenza sanitaria mentale migliore in America. Si stima che 3,5 milioni di persone con gravi malattie mentali stanno andando senza trattamento ogni anno", ha detto Jeffrey W. Swanson, un professore di psichiatria e scienze comportamentali presso la Facoltà di Medicina e piombo Duke University autore dello studio. "Ma anche se la schizofrenia, il disturbo bipolare e la depressione sono stati curati, il problema della nostra società della violenza diminuirebbe da solo circa il 4 per cento. Una persona con grave malattia mentale è molto più probabile che sia una vittima di un crimine violento di un autore.

Disturbi di salute mentale sono molto più fortemente legati alla autolesionismo o suicidio rispetto alla violenza contro gli altri. Una piccola percentuale di persone con gravi malattie mentali rappresentano una minaccia per gli altri, i ricercatori sottolineano, e la violenza armata e malattia mentale si intersecano solo sui loro margini, hanno detto.

Circa sei di ogni 10 morti pistola negli Stati Uniti sono suicidi, che punta a errori sia nel sistema di cura della salute mentale e la regolamentazione delle armi da fuoco, secondo gli autori.

"Il sistema pubblico di salute mentale nella maggior parte degli Stati sia del tutto inadeguato - frammentato, sovraccarico e senza fondi", ha detto Swanson. "Non dovrebbe essere difficile per una persona in una suicida crisi di salute mentale per ottenere il trattamento che per avere una pistola."

I ricercatori fanno notare, inoltre, che prevedere con precisione che commettere omicidi di massa è estremamente difficile, se non impossibile. Citando una revisione 2012 di 73 studi sulla precisione delle previsioni di comportamenti violenti nei loro pazienti psichiatri, hanno detto che prospettico di valutazione dei rischi da parte di professionisti della salute mentale è solo leggermente più preciso di lancio di una moneta.

Alcuni stati già autorizzano gli agenti delle forze dell'ordine per rimuovere temporaneamente le armi dalle case in caso di violenza domestica, dicono i ricercatori, che spingono il Congresso e gli stati ad adottare misure ragionevoli per ridurre la violenza armata.

"Il diritto di portare armi non è illimitata e deve essere bilanciata con problemi di sicurezza pubblica", ha detto Mays. "Il nostro progetto era di usare i dati per informare le politiche che saranno più efficaci nel ridurre lesioni da fuoco legati e la mortalità, nel rispetto dei diritti dei possessori di armi legali.

"Stiamo chiedendo, possiamo fare un passo indietro e utilizzare i migliori dati per aiutare a frenare questo problema in?"

"Nel contesto attuale, in cui le armi sono diventate un simbolo politico radioattivo, si può solo sperare che un approccio basato sul rischio per le armi da fuoco che limitano sarebbe emerso come almeno un centimetro quadrato di comune immobiliare tra coloro che sono più preoccupati con il diritto individuale di portare armi e di quelli inclinato verso una maggiore regolamentazione delle armi di interesse pubblico ", ha detto Swanson. "Abbiamo un disperato bisogno di un punto di partenza."

Mays inizialmente organizzato la squadra per questo studio come parte del Collegio Americano di serie studio caso la politica di Epidemiologia.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha