Vivere vicino a dove pesticidi utilizzati può aumentare la morte del feto a causa di difetti di nascita

Marzo 19, 2016 Admin Salute 0 1219
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

CAPPELLA HILL - Vivere vicino alle zone in cui si applicano i pesticidi agricoli possono aumentare il rischio di morte del feto a causa di difetti di nascita, una nuova University of North Carolina a Chapel Hill studio indica. I ricercatori dicono che i loro risultati suggeriscono, ma non dimostrano un pericolo. Lo studio, che ha coinvolto circa 700 donne in 10 contee della California, ha mostrato un aumento del rischio di morte tra i bambini in via di sviluppo, che vanno dal 40 per cento al 120 per cento tra quelli le cui madri vissuto vicino colture dove sono state spruzzate alcuni pesticidi. Gli scienziati hanno confrontato i casi di 73 donne le cui gravidanze finito a causa di difetti di nascita con soggetti di controllo 611 la cui gravidanza è conclusa in normali nati vivi.

"Il nostro studio ha mostrato un modello coerente per quanto riguarda i tempi di esposizione," ha detto il dottor Erin M. Bell, che ha guadagnato il suo dottorato con la ricerca presso la Scuola UNC of Public Health. "I maggiori rischi per la morte del feto a causa di difetti di nascita erano dall'esposizione pesticidi durante la terza settimana all'ottava settimana di gravidanza."

Questo arco - gran parte del primo trimestre - sembra essere una finestra speciale di vulnerabilità per difetti di nascita, Bell ha detto, così come la ricerca ha suggerito in precedenza.




"I rischi sembrano essere più forte tra le donne incinte che vivevano nella stessa miglio quadrato dove sono stati utilizzati pesticidi," ha detto.

Una relazione sulla ricerca apparirà nel numero di marzo di Epidemiologia, una rivista di salute pubblica. Oltre a Bell, ora un epidemiologo con il National Cancer Institute, autori sono stati il ​​suo mentore Dr. Irva Hertz-Picciotto, professore di epidemiologia presso UNC, e il Dr. James J. Beaumont, già dell'Università della California a Davis e ora con la California Environmental Protection Agency.

"Questo è il primo studio per la nostra conoscenza di pesticidi e gravidanza in cui le esposizioni erano in prossimità dei soggetti e la verifica dell'uso dei pesticidi è oggettiva, non basandosi sui ricordi di ciò che potrebbero essere stati esposti a, della gente" Hertz-Picciotto ha detto.

I ricercatori sfruttato informazioni su date, luoghi e quantità di prodotti chimici applicati per impianti di aria o di terra derivante dalla legge della California che richiede che tutti l'uso dei pesticidi ristretta essere segnalato. Hanno confrontato che, con informazioni dettagliate su dove vivevano le donne in gravidanza e quello che è successo con le loro gravidanze.

"Il messaggio da portare a casa è che abbiamo trovato un aumento del rischio per le donne che vivono nei pressi di campi agricoli, dove sono stati applicati pesticidi durante le prime settimane di gravidanza, ma questi risultati non sono conclusivi," ha detto Bell.

Gli investigatori hanno avvertito che ulteriori studi sono necessari dal momento che mancavano alcune informazioni.

"Il nostro metodo di classificazione esposizione non garantiva che una madre è stata infatti esposta a causa del vento e le condizioni meteorologiche, l'ora di applicazione e la posizione della madre ai tempi di applicazione sono tutti i fattori che potrebbero determinare l'esposizione reale", ha detto.

Le donne che considerano la gravidanza che sono preoccupati per l'esposizione di pesticidi dovrebbero consultare il proprio medico, ha detto. Cinque classi di pesticidi sono state esaminate nel nuovo studio. Quelli erano fosfati, piretroidi, idrocarburi alogenati, carbammati e perturbatori endocrini.

Circa 19.000 morti fetali si verificano negli Stati Uniti ogni anno, e le cause rimangono un problema di sanità pubblica, ha detto Bell. Tra i fattori di rischio noti sono il fumo, l'età avanzata tra le donne in gravidanza e precedente storia di morti fetali.

In passato, alcuni studi epidemiologici di esposizione ai pesticidi e difetti di nascita sono considerati tempi di possibili esposizioni. Contee della California inclusi nel nuovo studio UNC erano Madera, Tulare, Kings, Merced, Monterey, Stanislaus, San Joaquin, Riverside, Fresno e Kern.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha