Vuoi evitare di disfunzione erettile dopo chirurgia del cancro alla prostata? Trova un chirurgo esperto delicato

Maggio 17, 2016 Admin Salute 0 7
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Il cancro alla prostata è il tumore più comunemente diagnosticato non pelle negli Stati Uniti, e la prostatectomia radicale, la rimozione chirurgica della ghiandola prostatica, rimane l'opzione terapeutica più popolare, che rappresentano metà dei trattamenti.

La procedura, tuttavia, non è priva di effetti collaterali, soprattutto disfunzione erettile e incontinenza. Ma una buona tecnica chirurgica nerve sparing può ridurre la probabilità di questi risultati indesiderati, così come l'abilità e l'esperienza del chirurgo, secondo un nuovo studio UCLA che si è concentrato sulla chirurgia della prostata robotica assistita.

I risultati dello studio sono pubblicati nel giugno 2012 edizione cartacea del peer-reviewed rivista internazionale European Urology.




Sulla base della loro ricerca, gli autori dello studio raccomandano che gli uomini sottoposti a chirurgia robotica assistita per il cancro della prostata dovrebbe cercare un medico che ha effettuato almeno 1.000 interventi chirurgici e che cerca attivamente per migliorare e potenziare la sua/sue abilità chirurgiche per garantire un posto di successo recupero -Chirurgia della funzione erettile.

Gli autori hanno anche scoperto che le nuove, raffinate tecniche che privilegiano la gestione delicata dei delicati nervi intorno alla prostata anche fare la differenza in un miglioramento della funzione erettile.

Lo studio è uno dei primi a caratterizzare la curva di apprendimento 'un chirurgo per migliorare i risultati della disfunzione-potenza e per dimostrare e quantificare tecniche di manipolazione più delicati che coinvolgono minimizzando danno tratto ai nervi intorno alla prostata, come la ghiandola viene rimosso, i ricercatori hanno detto.

"Sarebbe utile per gli uomini che cercano una cura chirurgica per il tumore della prostata ad apprezzare le sfumature richieste da un chirurgo per proteggere con successo la funzione erettile", ha detto il dottor Jim Hu, direttore di chirurgia mini-invasiva nel reparto di urologia presso il David Geffen School of Medicine presso la UCLA e autore principale dello studio. "Come migliorare un swing golf, una tecnica per la chirurgia nerve sparing ha molte sfumature che sono influenzati dalla formazione, il talento, il desiderio di migliorare, e la revisione meticolosa della tecnica e dei risultati."

Il team di ricerca ha sviluppato un video che dimostra le nuove tecniche in modo che i chirurghi robotici di studio potranno ottenere risultati migliori più rapidamente e potenzialmente ridurre le loro curve di apprendimento. Hu ha osservato che i concetti e le tecniche anatomiche estendono a tradizionale intervento chirurgico, non robot-assistita pure.

Per lo studio, il team ha esaminato le tecniche e le manovre di nerve sparing utilizzati in sala operatoria in 400 interventi chirurgici eseguiti da Hu nel corso di un periodo di due anni presso il Brigham and Women 's Hospital in Massachusetts. Hu rintracciato i risultati di recupero erettile-potenza dei suoi pazienti da gruppi di 50 fino a un anno dopo l'intervento chirurgico.

Anche se questo è uno studio singolo chirurgo durante la chirurgia robotica assistita, Hu utilizzato questionari standardizzati per quantificare il recupero della funzione erettile, che non è spesso fatto da singoli chirurghi e che ha contribuito nella valutazione dei risultati riferito dal paziente.

I ricercatori hanno trovato che una maggiore esperienza del chirurgo e più delicata gestione dei nervi per minimizzare il danno tratto hanno contribuito a migliorare significativamente la funzione erettile. A cinque mesi dopo l'intervento, i pazienti sono passati da zero a alto come il 33 per cento nel recupero erettile-funzione e a 12 mesi dopo l'intervento, sono andati dal 15 per cento ad un massimo di 59 per cento.

"Questi sono risultati molto buoni per i primi mesi dopo l'intervento chirurgico", ha detto Hu. "La maggior parte degli uomini continueranno a vedere miglioramenti erettile-potenza fino a due anni dopo l'intervento chirurgico, quindi ci aspettiamo di vedere risultati ancora migliori per allora, specialmente se i chirurghi stanno adottando efficacemente le tecniche nerve-sparing più recenti."

Hu aggiunge che uno degli obiettivi dello studio è quello di sviluppare e condividere queste tecniche ottimali con altri chirurghi.

Questi risultati sono stati combinati con i risultati di un precedente studio di Hu che ha esaminato il suo lavoro su ulteriori 600 casi. I ricercatori hanno scoperto che il miglioramento chirurgo ha colpito un plateau dopo 950 casi. Tuttavia, altri fattori contribuiscono alla capacità di un chirurgo, ha detto Hu, che ha monitorato con attenzione i suoi risultati chirurgici, video diligentemente recensiti delle sue operazioni e ha studiato con un chirurgo pioniere nelle tecniche nerve-sparing.

"Oltre a svolgere molti casi, i chirurghi realmente bisogno di avere il desiderio di migliorare, prendere il tempo per imparare nuove tecniche e attivamente perseguire il miglioramento della qualità", ha detto Hu. "Simile a golf, se sei solo un golfista fine settimana e non tenere il punteggio, guardare video e analizzare il vostro swing, non si può ottenere una migliore, anche dopo aver giocato 1.000 partite."

Hu rileva inoltre che altri chirurghi che si dedicano al miglioramento chirurgica possono trovare che possano colpire l'altopiano prima di 1000 casi.

Inoltre, Hu ha scoperto che l'età del paziente più giovane e meglio la funzione erettile pre-operatoria sono stati associati con una migliore funzione erettile cinque e 10 mesi dopo l'intervento chirurgico. La tecnica di nerve-sparing tradizionale, che prevede peeling nervi dalla prostata, simile a sbucciare un'arancia, è stato associato con i peggiori cinque mesi esiti sessuale-funzione. L'approccio più dolce più recente utilizza meno peeling per ridurre al minimo lo spostamento dei nervi.

Ambulatori eseguiti come tirocinante sono stati associati con i peggiori risultati erettile-funzione 12 mesi. Secondo Hu, la chirurgia più simulata robotica può aiutare gli allievi imparano tecniche chiave prima di operare con i pazienti.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha