West Nile virus passa da femmina a uova, ma meno da larve di adulti

Aprile 13, 2016 Admin Salute 0 3
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

In California, le zanzare Culex sono considerati i vettori principali del virus West Nile (WNV), che infetta gli uccelli, gli esseri umani, e altri mammiferi durante l'estate. Inoltre, queste zanzare possono anche servire come serbatoio host svernamento come il virus è passato "verticale" da zanzara femmina all'uovo, allora larva, e poi adulto.

Per scoprire quanto spesso questo accade, i ricercatori della California monitorati WNV in zanzare in campo e in laboratorio, e hanno osservato come il virus si trasmette tra le generazioni e tra le fasi di insetti. I risultati sono pubblicati nel numero di marzo 2013 del Journal of Medical Entomology in un articolo intitolato "Transmission Sperimentale e naturale verticale di West Nile Virus California Culex (Diptera: Culicidae). Zanzare"

In campo, i ricercatori hanno catturato 934 zanzare femmina e trovarono RNA virale in 34 di essi. Questi 34 femmine poi poste zattere di uova e le larve di prima instar dalle nove di loro sono risultati positivi per il virus.




In laboratorio, sono stati osservati due gruppi di femmine infette, di vedere quante trasmesso il virus al loro larve instar primo, e l'altro per vedere quanti trasmesso il virus fino allo stadio adulto della progenie. Nel complesso, i tassi di trasmissione erano significativamente più alti quando misurato per la prima instar larve rispetto agli adulti. Nel primo gruppo, hanno trovato che 23 su 28 donne con infezione da virus trasmessi alla prole larvale, mentre sono stati trovati nel secondo gruppo solo due dei 25 figli adulti di femmine infette per trasportare il virus. Ciò dimostra che un considerevole numero di infezioni virali può essere perso durante lo sviluppo larvale allo stadio adulto, ma non è chiaro perché.

La percentuale di donne che passano sul virus è stato inoltre stimato testando zattere di uova. È interessante notare che la presenza di WNV in zattere uovo non ha assicurato che le larve sarebbe infettarsi. Tra le femmine trasmissione di larve sette avuto zattere di uova e larve negativi positivi, e uno aveva una zattera uovo positivo e negativo larve. Una possibile spiegazione è che le larve può acquisire il virus nutrendosi di zattere di uova infette dopo emergenti.

Gli autori concludono che gli studi futuri sono necessari per spiegare come WNV è verticalmente trasmessa, se le larve possono essere infettati da nutrendosi di uova infette, e perché il virus sembra essere spesso degradati durante la metamorfosi.

"Questo potrebbe essere utilizzato come strumento per individuare focolai di trasmissione del virus durante la stagione WNV," disse Brittany Nelms, uno degli autori dello studio. "Anche se abbiamo trovato che il virus è perso dal larvale allo stadio adulto, possiamo ancora identificare le aree in cui la trasmissione verticale è in atto in natura."

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha