Yin e Yang di geni per i disturbi dell'umore

Marzo 29, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Geni individuali non causano depressione, ma sono pensati per aumentare la probabilità di un individuo avente una depressione a fronte di altri fattori di rischio di accumulo, come altri geni e fattori di stress ambientali. Un gene che ha dimostrato di aumentare il rischio di depressione nel contesto più eventi stressanti è il gene per la proteina trasportatore della serotonina.

Questo gene è responsabile della produzione della proteina che viene preso di mira da tutti i trattamenti attuali farmacologiche per la depressione. In un certo numero di studi è stato dimostrato che le persone che ereditano una forma di questo gene, chiamato SLC6A4, sono fino a quattro volte il rischio di depressione se riscontrano sollecitazioni inusuali nella loro vita. Esperimenti scientifici di base e gli studi di imaging in persone normali suggeriscono che il modo in cui questa forma di gene influisce rischio per la depressione è di impatto sullo sviluppo di un sistema del cervello che media come stress ambientali negativi e le minacce si sentono.

Gli effetti di questo gene della serotonina sul sistema cerebrale si pensa verificarsi nelle prime fasi di sviluppo, dove la concretizzazione dei sistemi cerebrali relative al come l'ambiente è vissuto emotivamente è criticamente determinato.




Esperimenti di base scientifici hanno dimostrato che un altro gene, chiamato BDNF, regola l'espressione di una proteina che è importante per la capacità del gene serotonina a causare questi effetti sullo sviluppo.

Il gene BNDF svolge un ruolo fondamentale nel permettere il gene della serotonina per avere il suo effetto sullo sviluppo del cervello. È interessante notare che il gene BDNF anche è stato trovato per essere un fattore di rischio per i disturbi dell'umore ed è pensato per essere importante nel mediare gli effetti dei farmaci antidepressivi. Così, dato il legame molecolare di base tra SLC56A4 e BDNF, e il potenziale rischio di depressione che potrebbe essere meglio compreso nel contesto di questi due geni insieme piuttosto che uno solo di essi, i ricercatori ora hanno guardato come eredita diverse combinazioni di forme di questi due geni potrebbero influire sullo sviluppo di questo sistema di regolazione delle emozioni nel cervello.

Essi hanno scoperto che nei soggetti normali l'impatto deleterio gene serotonina sullo sviluppo di questo sistema cervello era criticamente dipendente da quale forma del gene BDNF è stato anche ereditato. Se una persona ha ereditato una forma del gene BDNF, erano particolarmente suscettibili alla forma deleteria del gene serotonina ma se hanno ereditato l'altra forma del gene BDNF, erano completamente protette.

Questo studio è il primo a mostrare le complesse interazioni che avvengono tra il disturbo correlato geni umore e il loro impatto sul disturbo correlato circuiti cerebrali umore. Lo studio chiarisce che singoli geni devono essere visti in un contesto, sia genetico e un contesto ambientale. Ma i risultati mostrano anche che nessuno gene è un'isola a sé, e l'impatto che qualsiasi gene avrà sulla condizione complessa come malattie mentali dipenderà da come quel gene interagisce con altri geni che condividono sovrapposizione biologica.

Questo studio rende anche chiaro perché gli individui geni non mostrano effetti più forti sulla previsione illnesss complesse come la depressione, perché il rischio è basata sugli effetti combinatori di interazione dei fattori di rischio.

Fonte Citation: Molecular Psychiatry anticipo pubblicazione on-line 12 marzo 2008

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha