Zone No-ingresso per i virus dell'AIDS

Giugno 7, 2016 Admin Salute 0 0
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

Come tutti i retrovirus, virus dell'AIDS (HIV) integra il suo DNA nel genoma della cellula infettata. Come siti di integrazione, HIV di solito preferisce geni attivi che vengono trascritti frequentemente. Ciò è vantaggioso per il virus, perché questo è dove trova grandi quantità di enzimi che sono responsabili per la trascrizione. Gli abusi di virus presente attrezzatura cellulare per la propria replica.

Al DKFZ, Professore Associato (PD) Dr. Stephanie Laufs e Dr. Frank Giordano stanno cercando di scoprire se i virus dell'AIDS possono essere utilizzati come veicoli di consegna gene in terapia genica. Pertanto, è fondamentale per loro sapere dove esattamente HIV integra nel materiale genetico della cellula ospite. Questa è una fase critica nella terapia genica, perché a seconda della posizione, questo processo può comportare attivazione permanente di oncogeni o altri danni. Pertanto, i ricercatori hanno preso un aspetto molto vicino avviando un'analisi di oltre 46.000 siti di integrazione conosciuti di veicoli di consegna gene-based HIV che sono stati determinati in vari studi di terapia genica o che sono disponibili nelle banche dati genetiche.




Fino ad oggi, i ricercatori sono stati convinti che sia l'HIV e HIV veicoli di consegna gene hanno una particolare preferenza per i siti dove inizia la trascrizione del gene. In questi siti vi è abbondanza di quegli enzimi che i virus hanno bisogno. Tuttavia, l'analisi del database prodotto un quadro completamente diverso. Mentre molti HIV fanno davvero integrare vicino ai siti di inizio della trascrizione, i ricercatori hanno trovato quasi nessuna di tali punti di inizio nella, nelle immediate vicinanze dei siti più vicina integrazione dell'HIV, cioè solo 1.000 blocchi di costruzione del DNA "a sinistra" e "destra" di li.

"Per la prima volta abbiamo molta precisione le aree definite nel genoma umano in cui l'HIV integra quasi mai", spiega Giordano. Gli scienziati sono elettrificate dal risultato, perché ci deve essere un motivo per cui l'HIV elude questi siti. "Partiamo dal presupposto che ci sia un particolare meccanismo al lavoro che blocca il modo per il virus", spiega Giordano. "D'altra parte, è anche possibile che qualche fattore che deve HIV per la sua integrazione manca in tali siti." I ricercatori hanno anche sanno già che questa barriera di accesso non può essere un non specifico uno: "Altri retrovirus anche preferiscono inserire il loro materiale genetico esattamente i siti di inizio della trascrizione", spiega Laufs. "Pertanto, si assume che il meccanismo di tutela dei siti di inizio della trascrizione di geni attivi da HIV integrazione genoma impedisce in modo specifico l'integrazione HIV." Ad esempio, questo meccanismo potrebbe bloccare l'opera di un enzima chiamato integrasi, che è responsabile per l'integrazione del DNA virale nel DNA della cellula infettata.

Questo enzima è attualmente nel fuoco della ricerca di una terapia dell'AIDS migliorata. I trattamenti disponibili altamente attivi attacchi oggi il virus da diverse angolazioni con diversi farmaci: inibitori della trascrittasi inversa impediscono il genoma virale dalla copia. Inibitori della proteasi bloccano la maturazione di nuove proteine ​​virali. Gli scienziati concordano, tuttavia, che il modo migliore di combattere il grave immunodeficienza è impedire l'integrazione del materiale genetico virale nel DNA delle cellule ospiti. Sostanze prevenire questo, chiamati inibitori dell'integrasi, sono stati utilizzati negli ultimi anni, ma i virus hanno già iniziato eludere il loro effetto attraverso mutazioni. Pertanto, virologi sono urgentemente alla ricerca di nuovi approcci per bloccare questo enzima chiave del virus. Il meccanismo che impedisce HIV da integrare nel sito di inizio della trascrizione può essere un modello molecolare per lo sviluppo di tali sostanze.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha