Zuccherino, batteri-polmonari dannosi sovvertono anticorpi

Maggio 29, 2016 Admin Salute 0 2
FONT SIZE:
fontsize_dec
fontsize_inc

I batteri patogeni sono normalmente distrutti dagli anticorpi, proteine ​​immunitarie che rivestire la superficie esterna del bug, gettare le basi per la deposizione di proteine ​​"complemento" formano pori che poke buchi letali nella membrana batterica. Ma pur avendo un sacco di anticorpi e proteine ​​del complemento nel loro sangue, alcune persone non possono combattere le infezioni con il batterio Pseudomonas aeruginosa respiratoria. E infezione cronica può portare a una condizione chiamata bronchiectasie, caratterizzata da tosse persistente, respiro corto, e dolore toracico.

Un gruppo di ricercatori dell'Università di Birmingham, in Inghilterra, ora scoprire che la risposta anticorpale a Pseudomonas può ottenere a suo modo. In un sottogruppo di pazienti infetti bronchiectasie con funzione polmonare particolarmente poveri, hanno notato l'abbondanza di uno specifico tipo di anticorpo, chiamato IgG2, che spogliato il sangue della sua normale capacità-bug uccidere. Le proteine ​​IgG2 legate agli zuccheri extra-lunghi sulla superficie batterica, una caratteristica unica al bug infettare questi pazienti. Quando questi anticorpi specifici di zucchero sono stati rimossi, abilità antibatterica del sangue è stata restaurata.




Esattamente come queste molecole IgG2 proteggono il bug non è chiaro, ma possono attirare proteine ​​del complemento lontano dalle parti più vulnerabili della superficie batterica. La scoperta di anticorpi che proteggono il bug invece della persona può aiutare a spiegare perché due vaccini basati su questi zuccheri particolarmente lunghi comportato peggio della malattia in persone immunizzate.

(0)
(0)

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha